Federazione Russa: Sergio Busato è il nuovo allenatore della nazionale di pallavolo femminile! Votato all’unanimità il coach italiano che aveva guidato la Russia sul podio in Coppa del Mondo!

Sergio Busato in un time out durante la World Cup 2019 (Foto FIVB)

Mosca. L’estate della nazionale russa di pallavolo femminile era iniziata bene. Ad agosto, la selezione guidata da Vadim Pankov aveva centrato la qualificazione olimpica vincendo la Pool E, seppur con qualche brivido nel match decisivo, con le russe chiamate ad una incredibile rimonta dopo essere andate sotto di due set contro la Corea Del Sud di Stefano Lavarini (21-25, 20-25, 25-22, 25-16, 15-11 il risultato finale). Poi i Campionati Europei, con il secondo posto nel girone D, il successo agli ottavi contro il Belgio (3-1) e l’eliminazione nel turno successivo, ai quarti di finale, per mano dell’Italia di Mazzanti (3 set a 1: 25-27, 25-22, 27-25, 25-21 il risultato finale in favore delle azzurre). Neanche il tempo di preparare le valigie per l’imminente partenza verso il Giappone per disputare la Coppa del Mondo, che il tecnico della nazionale, Pankov, annuncia le dimissioni (temporanee, per motivi di salute) dalla guida tecnica. La Federazione Russa di Pallavolo decide così di affidare (temporaneamente) la squadra al secondo allenatore, Sergio Busato. Arrivato in terra nipponica praticamente con lo stesso roster che aveva partecipato agli Europei (le palleggiatrici Evgeniya Startseva e Tatiana Romanova, gli opposti Nataliya Goncharova e Maria Khaletskaya, le centrali Irina Zaryazhko Koroleva, Ekaterina Efimova, Angelina Lazarenko e Yulia Brovkina, le schiacciatrici ricevitrici Irina Voronkova, Kseniya Ilchenko Parubets, Margarita Kurilo ed Anna Lazareva, i liberi Alla Galkina e Daria Chikrizova), il tecnico italiano è riuscito, partita dopo partita, a riportare serenità e fiducia all’interno del gruppo delle giocatrici. Risultato finale, un ottimo terzo posto (23 punti, frutto di 8 vittorie e 3 sconfitte, 27 set vinti e 14 persi), che ha riportato la Russia sul podio (che, in Coppa del Mondo, mancava dal lontano 1999) alle spalle della inarrestabile Cina (32 punti, 11 vittorie e nessuna sconfitta) e degli Stati Uniti (28 punti, 10 vittorie ed 1 sola sconfitta), davanti al Brasile (quarto con 21 punti, 7 vittorie e 4 sconfitte). Un lavoro, quello del tecnico nativo di Resana, riconosciuto anche dai colleghi (su tutti, il coach statunitense Karch Kiraly che, al termine di un match appassionante concluso al quinto set, aveva pubblicamente elogiato Busato per il livello di gioco espresso dalla Russia). Un risultato che, unitamente al benestare delle giocatrici (con la stella Nataliya Goncharova in testa), è stato decisivo per il voto tenutosi presso la Federazione lo scorso 14 novembre che, all’unanimità (come riportato dal presidente Stanislav Shevchenko), si è espressa per consegnare la guida tecnica della nazionale a Sergio Busato (nonostante la volontà di Pankov di tornare a sedersi in panchina), fino al termine dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. In seguito alla nomina, al fine di potersi dedicare pienamente all’incarico, Busato lascerà la panchina di vice allenatore della Dinamo Mosca maschile. Per il tecnico azzurro continua così l’avventura con le nazionali russe che, in qualità di vice, lo avevano visto già trionfare (con quella maschile) alle Olimpiadi di Londra (2012), in World League (2013) ed ai Campionati Europei (2013 e 2017). (Fonte: Federazione Russa Pallavolo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...