Lega Volley Femminile, buona la prima di Cristofani a Scandicci: La Savino del Bene supera Casalmaggiore 3 a 1!

Samantha Bricio in attacco (Foto Savino del Bene Volley Scandicci)

Scandicci. Dopo le (brevi) festività natalizie e la sosta per le nazionali, la prima giornata del girone di ritorno manda in scena l’antipasto della sfida che si ripeterà nei quarti di finale di Coppa Italia il prossimo 29 gennaio: Savino del Bene Scandicci contro E’più Pomì Casalmaggiore (appaiate al quarto posto in classifica alla fine del girone di andata). Gaspari, a causa di un virus influenzale che ha colpito molte delle sue giocatrici (schierate anche se non al meglio) deve rinunciare a Carcaces e schiera quindi all’inizio la diagonale Antonijevic / Cuttino, le bande Caterina Bosetti e Scuka, le centrali Stufi e Popovic, il libero Spirito. Il neo coach di Scandicci, Luca Cristofani, conferma il sestetto che ha disputato le ultime partite, con la palleggiatrice Ofelia Malinov e l’opposto Lonneke Sloetjes in diagonale, le schiacciatrici Samantha Bricio ed Elena Pietrini, le centrali Jovana Stevanovic e Marina Lubian, il libero Enrica Merlo. 1.089 i presenti al Palazzetto dello Sport di Scandicci. Sugli spalti, anche patron Nocentini. Uno striscione dei tifosi ricorda Marco Mencarelli: per lui e l’ex secondo allenatore Marco Bracci (presente al palazzetto) cori celebrativi nel corso della partita. Primo set. Parziale che si apre con il servizio di Samantha Bricio e Danielle Cuttino che mette a terra, dopo una lunga azione, il primo punto della partita. Un’altra azione prolungata provoca il primo break dell’incontro, cui segue il contrattacco di Skuca ed il tocco a rete di Antonijevic, abile a sfruttare le difficoltà in ricezione sul servizio della ex di turno Federica Stufi: 4 a 0 per le ospiti ed inizio da incubo per la squadra di Cristofani, che chiama subito time out. Il primo punto per le padrone di casa lo mette a segno Samantha Bricio in pipe. Cuttino in contrattacco porta le ospiti al massimo vantaggio: 8 a 2 per Casalmaggiore che vola a più sei. Pietrini è bersagliata dal servizio della formazione di Marco Gaspari; buon per lei che, quando va in difficoltà sulla battuta di Cuttino, Ofelia Malinov è abilissima nel risolvere con un gran tocco di seconda (5-10). Sempre Cuttino, sovraccaricata da Antonijevic per l’assenza di Carcaces nello starting six, ritocca il massimo vantaggio delle ospiti: più sette (12-5). Sloetjes non ci stà, e prepara la riscossa scuotendo le compagne con due attacchi consecutivi (7-12). Muro dell’opposto olandese su Popovic (9-13), errore diretto di Cuttino (10-13) e contrattacco vincente di Elena Pietrini: Scandicci accorcia a meno due (11-13). Ace di Sloetjes (13-14) ed altro errore diretto di Cuttino: la Savino del Bene trova la parità a quota 14. Muro di Popovic su Stevanovic (16-14), ma Bricio pareggia subito (16-16) e poi, dopo una difesa di Merlo, firma il sorpasso in contrattacco: 19 a 18 per le ragazze di Cristofani. Contrattacco di Pietrini (23-21). Sloetjes attacca out un pallone difficile gestito malamente da Scandicci (23-23). Pietrini trova il set point (24-23), Cuttino pareggia (24-24) e Caterina Bosetti va a segno in pipe nel contrattacco che vale il set point per Casalmaggiore (25-24). Pipe di Sloetjes (25-25). Attacco vincente di Cuttino (26-25); ancora Sloetjes (in stato di grazia) in pipe annulla il set point (26-26). Scandicci spreca un’opportunità in contrattacco e Stufi ne approfitta (27-26), Bricio pareggia ancora (27-27). Altra azione interminabile chiusa da Stufi (28-27), ma Sloetjes è una sicurezza (28-28). Errore al servizio di Lubian (28-29), Bricio pareggia in pipe (29-29). Elena Pietrini mura il tentativo di pallonetto di Bosetti (30-29) e poi in contrattacco chiude il primo parziale sul 31 a 29 per la Savino del Bene. Secondo set. Il primo tempo di Lubian apre la seconda frazione. Miracolo difensivo di Merlo su Bosetti e grande attacco in diagonale stretto di Pietrini (2-1). Muro di Stevanovic (3-1), contrattacco di Cuttino (3-3). Avvio equilibrato, si gioca punto a punto. Il primo strappo lo mette a segno Lubian con il contrattacco in primo tempo del più tre: 9 a 6. Contrattacco di Pietrini che sale altissima sul muro di Casalmaggiore (13-9). Errore diretto di Cuttino e nuovo massimo vantaggio Scandicci: più cinque (15-10). Gaspari si gioca la carta Carcaces. Il servizio di Bricio genera la free ball che Lonneke Sloetjes non spreca (19-14). Il pallonetto di Caterina Bosetti riporta le ragazze di Marco Gaspari fino al meno due (18-20). Bricio difende sulla diagonale di Cuttino e si propone in contrattacco (23-19). La pipe di Sloetjes vale tre set point consecutivi (24-21) e, dopo il primo tempo di Popovic (22-24), Samantha Bricio chiude sul 25 a 22. Terzo set. Gaspari rimette in campo Skuca nel sestetto iniziale e la schiacciatrice firma il primo punto del terzo parziale. Il muro di Stevanovc su Stufi porta Scandicci avanti (2-1). Due miracoli difensivi di Merlo nella stessa azione sono premiati dall’errore di Skuca che colpisce l’asta: 4 a 2 per le ragazze di Luca Cristofani. Pietrini attacca da posto quattro (5-3) e poi va a segno con l’ace: più tre Scandicci (6-3). Due muri consecutivi di Casalmaggiore portano le ospiti in parità (7-7); le padrone di casa scappano nuovamente a più tre (10-7) ma Cuttino le riacciuffa ancora (10-10). Contrattacco di Elena Pietrini (12-10). Muro di Bricio su Stufi (16-15). Scandicci perde un po’ di lucidità, mentre le ospiti non mollano. Cuttino firma il sorpasso (19-18) poi, dopo l’errore di Sloetjes (20-18), il contrattacco di Skuca porta Casalmaggiore a più tre (22-19). Muro di Stevanovic sulla pipe di Cuttino (22-23). Errore di Sloetjes al servizio e set point Casalmaggiore (22-24). Pietrini annulla il primo (23-24). Il muro di Stevanovic ferma la pipe di Cuttino, l’azione prosegue e Bosetti va segno, ma il video check evidenzia l’invasione di piede dell’opposto di Casalmaggiore ed annulla tutto: 24 a 24. Stufi va a segno per il nuovo set point in favore delle ospiti (25-24); pareggia Bricio (25-25). Ancora Bricio avrebbe il pallone del sorpasso ma Popovic la ferma a muro (26-25); la schiacciatrice messicana cerca poi, senza trovarle, le mani del muro ospite: 27 a 25 per la E’più Pomì che riapre così la partita. Quarto set. Si inizia con la fast di Stevanovic. Ma Casalmaggiore ha il morale alto: un’incomprensione tra Malinov e Lubian e due muri delle ospiti portano le ragazze di Gaspari sul 4 a 1. Muro di Popovic su Pietrini (9-5). Ancora Popovic, stavolta in primo tempo, firma il nuovo massimo vantaggio: più cinque (12-7). Dopo l’errore diretto di Skuca (9-12), Samantha Bricio accorcia fino al meno due (10-12), Sloetjes pareggia a quota 13, Malinov trova l’ace del sorpasso (14-13) ed Enrica Merlo va segno direttamente con una difesa in bagher: più due Scandicci (15-13). Muro ad uno di Elena Pietrini su Cuttino (17-14). Cuttino si riscatta a muro sulla stessa Pietrini (18-19), Sloetjes attacca in rete e Casalmaggiore ritrova la parità a quota 19. Cristofani cambia la diagonale inserendo Carraro e Stysiak. Fallo in palleggio di Bosetti (21-19). Muro su Stysiak (21-21). Merlo difende su Skuca e Samantha Bricio trova il contrattacco vincente all’incrocio delle righe: 24 a 22. Skuca annulla il primo match point (23-24), poi Bricio riceve e si presenta in attacco firmando il 25 a 23 che chiude la partita. Scandicci si impone 3 a 1 su una combattiva Casalmaggiore e regala a Luca Cristofani il successo all’esordio assoluto in Serie A1. MVP l’opposto olandese Lonneke Sloetjes. Soddisfatta della prestazione Ofelia Malinov che, al termine della partita, ai microfoni di LVF Tv ha sottolineato la difficoltà di gestione delle partita, sia per i cambiamenti avvenuti sia per il fatto che alcune giocatrici (Sloetjes e Bricio su tutte) erano praticamente rientrate dalle nazionali senza possibilità di allenarsi con la squadra. La palleggiatrice azzurra si è altresì detta convinta che il gruppo (nonostante gli impegni che costringeranno la Savino del Bene a giocare praticamente ogni tre giorni, limitando di fatto il lavoro in palestra) crescerà ancora di partita in partita. Top scorer di giornata a pari merito i due opposti (Sloetjes e Cuttino), a segno 23 volte. Per Scandicci, Pietrini ha realizzato 19 punti, Bricio 16, Stevanovic 10, Lubian 8, Stysiak 5, Malinov 1. Per Casalmaggiore, Popovic ha realizzato 14 punti, Bosetti 12, Skuca 10, Stufi 8, Antonijevic e Cuttino 2. Ace: 3 a 0 Scandicci. Muri: 14 a 8 Casalmaggiore. (Dati Lega Volley Femminile)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...