SuperLega, 19ma giornata: Modena supera Civitanova e riapre i giochi, Perugia passa a Vibo, Trento supera Milano!

L’esultanza dei giocatori della Leo Shoes Modena (Foto Modena Volley)

Leo Shoes Modena – Cucine Lube Civitanova 3 a 1 (17-25, 25-19, 25-18, 25-21). Con il rientrante Matt Anderson (diventato papà), Modena rimonta la Lube (priva dell’infortunato Leal) sfruttando tutta la spinta dei 5.000 del Pala Panini ed accorcia la classifica. Andrea Giani ha schierato la Leo Shoes con la diagonale Christenson (2) / Zaytsev (16), le bande Anderson (14) e Bednorz (17), i centrali Holt (9) e Mazzone (6), il libero Rossini. De Giorgi ha mandato in campo Civitanova con la diagonale Bruno (3) / Rychlicki (top scorer con 20 punti realizzati), le bande Kovar (13) e Juantorena (5), i centrali Bieniek (9) e Simon (12), il libero Balaso. Ace: 8 a 8 (di cui 3 realizzati da Zaytsev). Muri: 10 a 7 Modena (di cui 3 a testa messi a terra da Holt e Mazzone). Itas Trentino – Allianz Milano 3 a 1 (19-25, 25-23, 25-22, 25-22). 3.025 spettatori alla BLM Group Arena per la sfida tra la quarta e la quinta forza della SuperLega, che vede la vittoriosa rimonta dei padroni di casa dell’Itas Trentino mandati in campo da Angelo Lorenzetti con la diagonale Giannelli (3) / Vettori (15), le bande Russell (4 – sostituito a partire dal terzo set da Kovacevic, 12) e Cebulj (13), i centrali Lisinac (11) e Candellaro (11), il libero Grebennikov. A Milano non è bastato il solito top scorer Nimir Abdel-Aziz, autore di 26 punti. Ace: 5 a 2 Milano (di cui 4 realizzati da Abdel-Aziz). Muri: 10 a 7 Trento (di cui 4 messi a terra da Candellaro). Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sir Safety Conad Perugia 1 a 3 (25-22, 21-25, 22-25, 21-25). Vittoria consecutiva numero 18 per la formazione umbra che espugna in rimonta il PalaMaiata. Vital Heynen ha mandato in campo la Sir Safety con la diagonale De Cecco (3) Atanasijevic (13), le bande Leon (top scorer con 21 punti realizzati) e Plotnytskyi (14 – sostituito nel quarto parziale da Lanza, 6), i centrali Ricci (10) e Russo (4 – sostituito nel quarto set da Podrascanin, 4). Ace: 7 a 4 Perugia (di cui 3 realizzati da Atanasijevic). Muri: 9 a 4 Perugia (di cui 4 messi a terra da Ricci). Consar Ravenna – Top Volley Cisterna Latina 3 a 1 (25-23, 19-25, 25-23, 25-15; top scorer Ter Horst, autore di 20 punti). Calzedonia Verona – Kioene Padova 0 a 3 (21-25, 23-25, 20-25; top scorer Hernandez con 15 punti realizzati). Nel posticipo di domani il Vero Volley Monza ospita la Gas Sales Piacenza. Turno di riposo per la Globo Banca del Frusinate Sora. Classifica: Civitanova e Perugia 45, Modena 43, Trento 39, Milano 33, Padova e Ravenna 24, Piacenza, Verona e Monza 18, Vibo Valentia 12, Cisterna 9, Sora 5. Civitanova, Trento, Milano, Piacenza, Verona, Monza e Cisterna una partita in meno; Padova e Vibo Valentia due. (Dati Lega Pallavolo Serie A)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...