Russia, SuperLeague: la Lokomotiv Kaliningrad vince lo scontro diretto con l’Uralochka e resta da sola in vetta!

L’esultanza delle giocatrici della Lokomotiv Kaliningrad (Foto Lokomotiv Kaliningrad Region)

Kaliningrad. La quindicesima giornata della Russian SuperLeague (la penultima della regular season) ha mandato in scena lo scontro diretto che ha visto protagonista la coppia di testa. Successo interno per la Lokomotiv Kaliningrad Region, che ha travolto 3 a 0 (25-22, 26-24, 25-17) l’Uralochka NTMK Ekaerinburg (in partita solo nei primi due set). La formazione guidata da Andrei Voronkov è entrata in campo con Bojana Drca (7) in palleggio ed Ana Yilian Cleger Abel (15) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Tatyana Kosheleva (12) e Margarita Kurilo (8), le centrali Iuliia Podskalnaia (7) e Valeriya Zaytseva (7), i liberi Victoriya Gorbacheva ed Alla Galkina. A causa della sconfitta la formazione di Ekaterinburg viene superata in classifica anche dalla Dinamo Kazan, vittoriosa ieri sull’Odintsovo 3 a 0 (25-23, 25-13, 25-19) e schierata con la diagonale Startseva (1) / Fedorotseva (13), le bande Biryukova (10) e De La Cruz (13, MVP dell’incontro), le centrali Koroleva (12) e Maryukhnich (2), il libero Podkopaeva. Per la formazione di Gilyazutdinov (che ha tenuto a riposo Samantha Fabris in vista del match di Coppa CEV contro Busto Arsizio) si è trattato del sedicesimo successo consecutivo tra campionato e coppe. La Dinamo Mosca cade a Krasnodar, sconfitta per 3 a 2 (25-21, 15-25, 19-25, 25-20, 16-14) nonostante i 33 punti della solita top scorer Nataliya Goncharova. Successi esterni per il Leningradka sulla Dinamo-Metar Chelyabinsk (0-3; 19-25, 18-25, 20-25) e del Proton Saratov sullo Yenisey Krasnoyarsk (0-3; 24-26, 18-25, 21-25). In attesa del match di domani tra il Sakhalin ed il Minchanka Minsk, la classifica vede la Lokomotiv Kaliningrad in testa con 13 successi e 40 punti, seguita da Dinamo Kazan (13 – 39), Uralochka Ekaterininburg (12 – 37), Proton Saratov (10-27), Dinamo Mosca (9 – 29), Sakhalin (8 – 22), Dinamo Krasnodar (6 – 17), Leningradka (5 – 16), Minchanka Minsk (5 – 12), Odintsovo (4 – 13), Dinamo-Metar Chelyabinsk (3 – 10), Yenisey Krasnoyarsk (1 – 5). (Dati Volley Service Sport Agency)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...