SuperLega, il ritorno di Kaziyski (23 punti!) fa bene a Verona: a Cisterna la Calzedonia supera la Top Volley 3 a 2!

Matey Kaziyski si prepara al servizio (Immagine RAI Sport)

Cisterna. Lo speaker c’è, la musica che accompagna i time out anche. C’è in campo la pallavolo a portare un po’ di normalità. Di fronte la Top Volley padrona di casa a caccia di punti salvezza per scavalcare Vibo Valentia, dall’altra Verona per tornare in zona play off con un Matey Kaziyski in più, tornato in Italia dal Giappone dopo il trionfo nel campionato nipponico, ottenuto con la maglia del Jtekt grazie al successo nella finale contro i Panthers, giocata (anche quella) a porte chiuse. Partita nella partita la guerra degli opposti (francesi): Jean Patry, elevato a salvatore della patria per aver portato i “bleus” alle Olimpiadi, e Stephen Boyer, che preferì non giocare le qualificazioni. Il successo è andato a Verona, che si è imposta 3 a 2 (25-22, 23-25, 25-27, 25-20, 15-12) dopo due ore e mezza di partita. Il punto decisivo che ha concluso l’incontro è stato firmato da Kaziyski (salito in cattedra nel tie break) con un ace. Lorenzo Tubertini ha mandato in campo i padroni di casa della Top Volley con Daniele Sottile in palleggio e Jean Patry (24) opposto sulla sua diagonale, gli schiacciatori e ricevitori Ezequiel Palacios (18) e Maarten Van Garderen (22), i centrali Arthur Szwarc (10) ed Andrea Rossi (7), il libero Domenico Cavaccini. Radostin Stoytchev ha schierato i veronesi con Luca Spirito (3) in cabina di regia e l’opposto Stephen Boyer (top scorer con 25 punti realizzati) sulla sua diagonale, Garrett Muagututia (10) e Matey Kaziyski (23) in banda, Emanuele Birarelli (8) e Sebastian Solé (11) al centro, Federico Bonami libero. Ace: 8 a 5 Cisterna. Muri: 13 a 5 Verona.  Il successo consente a Verona di superare momentaneamente all’ottavo posto Monza, impegnata domani a Modena. Il punto conquistato permette invece a Cisterna di agganciare Vibo Valentia al penultimo posto in classifica. (Dati Lega Pallavolo Serie A)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...