Russia, nessuna sorpresa nelle gare di ritorno dei quarti: in semifinale si sfideranno Kazan – Mosca e Kaliningrad – Ekaterinburg!

Valeriya Zaytseva al servizio (Foto Lokomotiv Kaliningrad region)

Mosca. Nessuna sorpresa nelle gare di ritorno dei quarti di finale del campionato russo femminile. La Dinamo Mosca cede in casa al Saratov 3 a 2 (17-25, 26-24, 25-23, 20-25, 12-15) ma passa il turno in virtù del successo per 3 a 1 nella gara d’andata. La formazione della capitale russa è scesa in campo con Carlini (1) in palleggio e Goncharova (16) opposta sulla diagonale, Havelkova (2 – sostituita da Krotkova a partire dal secondo parziale, 17) e Shcherban (top scorer con 28 punti realizzati) in banda, Lyubushkina (2) e Fetisova (7) al centro, i liberi Talysheva e Pospelova. Alla fine del terzo parziale, con la conquista dei due set che sono valsi la qualificazione alle semifinali, Bulatovic ha richiamato in panchina Carlini, Goncharova e Fetisova inserendo Babeshina (2), Stolyarova (6) ed Efimova (4). Nel quarto di finale che tra andata e ritorno si è rivelato essere il più equilibrato, l’Uralochka-NTMK ha superato il Sakhalin 3 a 2 (25-22, 25-18, 22-25, 20-25, 15-11). La squadra di Ekaterinburg ha giocato con Romanova (5) in cabina di regia e Parubets (top scorer con 37 punti realizzati) opposta sulla diagonale, le bande Anisova (5) e Cese Montalvo (11), le centrali Evdokimova (15) ed Enina (8), i liberi Chikrizova e Karpol. Nella giornata di ieri la Dinamo Kazan aveva chiuso la pratica Leningradka superando la formazione di San Pietroburgo 3 a 0 (25-20, 25-18, 28-26). Kazan è scesa in campo con la diagonale Startseva (2) / Fabris (14 – sostituita nel terzo parziale da Fedorotseva, 6), le bande De La Cruz (top scorer con 19 punti realizzati) e Biryukova (12), le centrali  Maryukhnich (6) e Koroleva (10), il libero Podkopaeva. Successo rapido anche per la Lokomoitv Kaliningrad, che ha avuto la meglio del Krasnodar 3 a 0 (25-20, 25-23, 25-20). Voronkov ha schierato la formazione della regione di Kaliningrad con Drca (1) in cabina di regia e Cleger Abel (7) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Voronkova (top scorer con 20 punti realizzati) e Kosheleva (14), Podskalnaia (11) e Zaytseva (9) al centro, Galkina libero. Le semifinali, sempre con gare di andata e ritorno, vedranno affrontarsi la Dinamo Kazan opposta alla Dinamo Mosca e la Lokomotiv Kaliningrad opposta all’Uralochka-NTMK Ekaterinburg. (Dati Volley Service Sport Agency)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...