Coppe Europee: dopo l’escalation dei contagi, la CEV rinvia tutte le competizioni a data da destinarsi!

(immagine CEV)

Di seguito il comunicato. Lussemburgo, 17 marzo 2020. Da quando la CEV ha annunciato la sua decisione di rinviare tutti gli eventi fino al 3 aprile, abbiamo assistito ad un’escalation della pandemia di coronavirus in tutta Europa, per effetto della quale un numero sempre crescente di governi ha dichiarato lo stato di emergenza e le Federazioni Nazionali hanno sospeso i rispettivi campionati. La FIVB ha confermato le modifiche al proprio calendario, rimandando la Volleyball Nations League a dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020. A seguito degli ultimi sviluppi, i membri del consiglio di amministrazione della CEV hanno concordato di rinviare tutti gli eventi CEV fino a nuovo avviso. Questa decisione si applica alle seguenti competizioni: a) le coppe europee (ovvero Champions League, CEV Cup e Challenge Cup); b) le qualificazioni per le nazionali minorili; c) la seconda fase della CEV Beach Volley Continental Cup prevista per la settimana dal 12 al 17 maggio 2020; d) la CEV Volleyball European Golden and Silver League 2020. Come precedentemente annunciato, l’unica eccezione a questo provvedimento resta la semifinale di Coppa CEV maschile tra le squadre russe dello Zenit San Pietroburgo e la Lokomotiv Novosibirsk. “Questa è stata una decisione difficile e dolorosa, che abbiamo preso tenendo conto della salute e della sicurezza dei nostri giocatori, funzionari e tifosi. Tuttavia, considerando la situazione generale in tutta Europa e mirando a fornire indicazioni chiare e consentire una pianificazione ragionevole per tutte le parti interessate, abbiamo dovuto prendere questa decisione ora. Monitoreremo ulteriormente la situazione e lavoreremo insieme a tutti i nostri stakeholder al fine di trovare soluzioni reciproche a seconda dell’ulteriore sviluppo della crisi”, ha affermato Aleksandar Boričić, presidente della CEV. Poiché la comunicazione è cruciale in questi tempi difficili, lo staff della CEV (attraverso un sistema di telelavoro) rimarrà disponibile con i normali numeri di telefono ed indirizzi e-mail. “Rimanendo uniti, mantenendo una comunicazione aperta e lavorando continuamente con energia positiva per il bene del nostro amato sport, sono fiducioso che riusciremo tutti insieme a superare questa crisi. Vi ringraziamo per la vostra comprensione e auguriamo sinceramente a voi ed alle vostre famiglie di rimanere in salute ed al sicuro”, ha concluso il Presidente della CEV nel suo discorso a tutti i membri della famiglia europea della pallavolo ed a tutti gli amanti di questo sport. (Fonte comunicato stampa CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...