La CEV va in soccorso dei club: la Confederazione Europea di Pallavolo anticipa alle squadre 2,6 milioni di premi!

Aleksandar Boričić (immagine CEV)

Di seguito il comunicato CEV. Lussemburgo. Riconoscendo i profondi effetti economici della pandemia determinata dal coronavirus e le relative conseguenze prodotte su larga scala alle attività delle parti interessate, i vertici della CEV hanno deciso di procedere immediatamente al pagamento del montepremi dovuto per tutte le partite disputate fino al rinvio delle competizioni annunciato a metà marzo a causa della diffusione dei contagi. Questo, alla data odierna, ammonta complessivamente a 2 milioni e 600 mila euro, sulla base delle decisioni prese dal Consiglio d’Amministrazione della CEV nella riunione tenutasi a dicembre 2019. “Speriamo sinceramente che l’erogazione rapida e tempestiva di queste somme contribuisca agli sforzi compiuti dai club per gestire questa crisi senza precedenti“, ha dichiarato il presidente della CEV Aleksandar Boričić. “Desidero sottolineare e rassicurare che la CEV continuerà a lavorare con energia positiva insieme a tutte le parti interessate nella ricerca di soluzioni amichevoli e ragionevoli al fine di superare questa crisi come fossimo una sola squadra. Questa azione dimostra la nostra volontà e l’impegno per aiutare ad attenuare, per quanto possibile, l’impatto di questa crisi alle nostre parti in causa. In questa fase, continueremo a monitorare lo sviluppo della pandemia in Europa e nel mondo prima di prendere qualsiasi ulteriore decisione sul resto della stagione delle coppe europee 2020. Allo stesso tempo, sono particolarmente orgoglioso e felice che la risposta che abbiamo ricevuto da tutte le parti mostri un forte senso di solidarietà. Tutti i membri della famiglia della pallavolo desiderano unire le forze ed agire in modo solidale, al fine di contribuire agli sforzi globali compiuti per frenare la diffusione del nuovo virus. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare sinceramente tutti i membri della famiglia della pallavolo per aver mantenuto la loro energia positiva e per il continuo scambio di informazioni ed il regolare flusso di comunicazione con la CEV. Mentre attraversiamo tempi così difficili, è fondamentale mantenere e rafforzare questi canali di comunicazione e scambiare informazioni al fine di sviluppare una comprensione reciproca e trovare soluzioni comuni. Spero che tutti i membri della nostra famiglia del volley abbiano molto coraggio ed auguro a tuti loro, ed ai loro cari, di poter rimanere sani ed al sicuro!”. (Fonte: comunicato stampa CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...