Turchia, Cansu Ozbay racconta la quarantena: per la palleggiatrice del Vakifbank la salute viene prima di tutto!

Cansu Ozbay (Immagine Vakifbank Spor Kulubu)

Istanbul. Cansu Ozbay, giovane e talentuosa palleggiatrice (classe 1996) del Vakifbank (nelle cui file milita dal 2016) e della nazionale turca, ha raccontato come sta vivendo questo particolare momento: “L’epidemia ci ha colpiti come nel resto del mondo. Stavamo entrando nella parte più importante della stagione, in un periodo molto intenso. Per ora continuiamo a lavorare a casa con il programma di formazione impartito dal nostro preparatore Giovanni Miale. Cerchiamo di tenerci in forma con quello che abbiamo a portata di mano. Normalmente ci alleniamo ad un ritmo molto intenso. Ma al momento, stiamo facendo esercizi di cardio e yoga. La cosa più importante ora è che tutti stiano bene. Spero che ne usciremo il prima possibile. Nel 2020 abbiamo avuto un ottimo stato di forma a livello di squadra. Abbiamo concluso la regular season al primo posto vincendo 21 delle 22 partite giocate nella Vestel Venus Sultans League, raggiungendo anche le semifinali di Champions League per l’ottava volta consecutiva. Adesso non sappiamo davvero cosa accadrà. Prima di tutto, dovremmo rimanere a casa per la nostra salute, quella dei nostri cari e della comunità. Come paese, lo credo, supereremo questa epidemia combattendo insieme. Ho cambiato le mie abitudini. Prima di tutto, provo ad alzarmi alla stessa ora ogni mattina. In generale, passo le mie giornate guardando serie TV, leggendo libri, guardando film e provando nuove ricette salutari”. (Fonte: Vakifbank Spor Kulubu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...