Lega Volley Femminile, Luciano Bonetti: “Lo sport deve lanciare un messaggio e dimostrare che la vita va avanti”

Luciano Bonetti solleva il trofeo per la conquista dello Scudetto 2010/2011 (Immagine Rubin / LVF)

Bergamo. Di seguito il comunicato emesso dalla Società lombarda. E’ tempo di scrutare l’orizzonte e di tornare a navigare: il Volley Bergamo issa le vele. Il Presidente Luciano Bonetti vara la nuova stagione sportiva, quella che arriva dopo mesi di grande sofferenza che hanno lasciato cicatrici profonde. E lo fa partendo da due spunti fondamentali che tracciano e definiscono ulteriormente il profilo di questa Società: senso di appartenenza e orgoglio. “Apparteniamo a Bergamo e alla sua gente”. Questa è la prima certezza. Rinsaldata dai valori che contraddistinguono questa Città e questa Società: “Siamo Bergamaschi: tenaci, mai in ginocchio. Nemmeno quando la tragedia prova a schiacciarti a terra. Ci rialziamo con il lavoro, con dignità e con coraggio. Questo è quello che siamo e lo hanno visto tutti. Questo è sempre stato il segno distintivo della nostra squadra sul campo da gioco. E lo sarà da oggi ancora una volta e ancora di più”. Tante le motivazioni che hanno spinto il Presidente Bonetti e la famiglia Foppa Pedretti a tenere in vita la Storia di questa Società: “Lo sport deve lanciare un messaggio. Deve dimostrare che la vita deve andare avanti. Sarà una vita diversa, non saremo più gli stessi. Ma dobbiamo dimostrare che vivere si può. Non più come prima, ma si può continuare, ci si può rialzare”. E come la sua città, il Volley Bergamo vivrà una nuova era: “Bergamo sa che cosa è il dramma, ma non ha mai cercato compassione. Solo rispetto per il dolore. I bergamaschi si sono rialzati e sono andati avanti. Soffrendo, questo è certo. Ma, un giorno dopo l’altro, stanno ritrovando la loro strada. E lo sport che cos’è se non questo: la capacità di accettare le sconfitte e il dolore e da questi trovare il modo di riprendere e riprovarci. Così faremo noi. Perché noi siamo così, orgogliosamente bergamaschi”. E orgogliosi di avere al proprio fianco un Pool di Sponsor che rappresenta gli stessi valori e la stessa voglia di ridare a Bergamo una marcia in più: dalla famiglia Zanetti, che sarà al suo terzo anno di partnership, ai Partners fedeli che affiancano il Volley Bergamo ormai da anni: “Quello che abbiamo vissuto è stato qualcosa di straordinario e ci ha dimostrato quanto sia importante lavorare uniti e aiutarsi. Avere con noi degli Sponsor appassionati e fedeli ci dà la consapevolezza di avere dei compagni di viaggio tenaci e forti”. Agli italiani che hanno guardato Bergamo e hanno pianto con lei, il Presidente Bonetti lascia un ultimo messaggio: “Vi abbiamo sentiti. E speriamo che continuerete a guardarci e a viverci, a sentire con quanto orgoglio andiamo avanti”. E per i bergamaschi aggiunge: “Noi bergamaschi siamo straordinari. E dobbiamo continuare ad esserlo. Uniti, insieme: scendiamo in campo con voi”. (Fonte: Volley Bergamo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...