Nazionale Maschile: oggi su Rai Sport HD i trionfi ai Campionati Mondiali del 1994 (21:35) e del 1998 (23:15)

Gli Azzurri festeggiano il titolo iridato del 1998 (Immagine FIVB)

Continuano i grandi appuntamenti con la storia della pallavolo italiana su Rai Sport HD (Canale 57 del Digitale Terrestre) che nella giornata odierna propone 3 match. Si parte alle 20:55 con le immagini della storica semifinale del 1978 ai Mondiali di Roma, che vide l’Italia di Pittera (Alessandro, Concetti, Dall’Olio, Di Bernardo, Di Coste, Greco, Innocenti, Lanfranco, Lazzeroni, Nassi, Negri e Scillipoti) superare Cuba in rimonta per 3 a 1 (15-17, 15-11, 16-14, 15-12) e conquistare la sua prima, storica finale in un Campionato del Mondo. All’ultimo atto gli azzurri nulla poterono contro la corazzata URSS (3 a 0 per i sovietici), ma quella medaglia d’argento resta il primo podio iridato della nostra nazionale. Alle 21:35 andrà in onda la finale dei Mondiali del 1994, che vide gli azzurri di Velasco bissare il successo ottenuto 4 anni prima a Rio de Janeiro. L’Italia, nonostante la delusione olimpica di Barcellona 1992, continuava a macinare titoli (World League post giochi nel settembre del 1992, Europei e Grand Champions Cup nel 1993, World League a Milano nel luglio del 1994) e l’8 ottobre salì nuovamente sul tetto del mondo superando l’Olanda 3 a 1 (15-10, 11-15, 15-11, 15-1). Eroi di quel trionfo: Bernardi, Tofoli, Gardini, Cantagalli, Zorzi, Giani, Papi, Pippi, Giretto, De Giorgi, Bracci e Gravina. A concludere la serata (23:15) il tris iridato del 1998. Dopo l’addio di Velasco alla fine del 1996, l’Italia aveva avviato un nuovo ciclo con l’allenatore brasiliano (dei tanti successi parmensi) Bebeto. Dopo una medaglia di bronzo agli Europei del 1997 ed un deludente quarto posto nella World League del luglio 1998 (dovuto però ad alcuni infortuni), gli azzurri (Meoni, Gardini, Bracci, Giani, Gravina, Papi, De Giorgi, Sartoretti, Pasinato, Corsano, Fei e Rosalba) si presentano in Giappone con il tecnico praticamente dimissionario. Eppure, centrano l’impresa: dopo aver piegato il Brasile nella semifinale del giorno prima, il 29 novembre del 1998, conquistano a Tokyo il terzo titolo mondiale consecutivo superando la Jugoslavia 3 a 0 (15-12, 15-5, 15-10). (Fonte: raisport.rai.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...