CEV, Europei Femminili Under 19. Freund, capitana della Croazia padrona di casa: “abbiamo grandi aspettative”

Mirta Freund in conferenza stampa (Immagine CEV)

Osijek, Croazia. “Questo Campionato Europeo è la prima grande competizione europea dallo scoppio della pandemia di coronavirus. Si svolgerà in condizioni molto rigorose, secondo le regole ed i protocolli previsti dalla CEV. Il torneo non sarà aperto al pubblico né ai media. Solo le giocatrci, i membri degli staff tecnici ed organizzativi che sono risultati negativi al test COVID-19 potranno entrare nell’arena”, ha dichiarato il Segretario generale della Federazione croata di pallavolo, Valentina Bifflin. “Le atlete sono abbastanza isolate, ogni squadra ha il proprio piano in hotel e mangeranno in stanze separate. Su ogni piano, abbiamo stanze speciali che sono preparate per l’isolamento di possibili casi positivi. Saremo sempre accompagnati da una persona dell’Istituto epidemiologico della città di Osijek, nonché da un rappresentante della Commissione Medica della CEV, che monitorerà lo svolgimento della competizione e garantirà che tutti aderiscano alle misure prescritte. Speriamo e crediamo fermamente che tutto andrà come previsto”. Sul piano sportivo, la partita tra Turchia e Bulgaria del 22 agosto alle ore 15:00 aprirà la competizione, mentre le giovani croate giocheranno la prima partita contro la nazionale francese alle 17:30 dello stesso giorno. “Le condizioni di lavoro sono perfette. Le misure di sicurezza hanno cambiato un po’ la dinamica della nostra preparazione, ma ci siamo adattati facilmente. Ci alleniamo due volte al giorno, rispettando le distanze sociali ed aspettando i risultati dei test COVID-19. Abbiamo 12 giocatrici pronte a dare il massimo per ottenere grandi risultati per la nostra nazione”, ha raccontato l’allenatore della Croazia Ivanisevic, mentre il capitano Mirta Freund ha aggiunto: “La situazione nel team è eccellente, abbiamo grandi aspettative e vogliamo mostrarci nella migliore luce possibile. Il nostro girone è piuttosto duro, ma ci siamo allenate bene e penso che possiamo competere allo stesso modo con tutte le altre squadre”. Queste le convocate della Croazia per la competizione: Mirta Freund, Zorana Brcic, Karla Antunovic, Jelena Zdilar, Andrea Koraca, Dijana Karatovic, Ana Istuk, Mia Bilusic, Andrea Mihaljevic, Larisa Pauletic, Mia Kainz e Rebecca Scoria. (Fonte: comunicato CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...