Champions: ancora un derby per Civitanova; De Giorgi: “conosciamo Perugia, non sottovalutiamo le altre“

Ferdinando De Giorgi (Immagine Lube Volley)

Civitanova. Di seguito il comunicato emesso dalla società marchigiana. Si chiude oggi pomeriggio con una seduta di tecnica all’Eurosuole Forum la sesta settimana di preparazione della Cucine Lube Civitanova. Per i biancorossi intero weekend di riposo, la ripresa è in programma lunedì mattina con l’allenamento in sala pesi. L’attenzione dello staff cuciniero nella mattinata di venerdì, invece, è stata tutta puntata sull’urna europea che ha definito il girone della Champions League che Juantorena e compagni dovranno affrontare a partire dal prossimo novembre. Coach Fefè De Giorgi commenta così il sorteggio che ha assegnato alla Cucine Lube Civitanova i connazionali di Perugia, i turchi dell’Izmir e i francesi del Tours. “Ormai sta diventando un’usanza trovare una squadra italiana di alto livello sin dalla fase a gironi – dice scherzando il tecnico salentino, dopo che l’urna in Lussemburgo ha assegnato per il quarto anno consecutivo una formazione azzurra insieme ai cucinieri – Bisogna fare un po’ di considerazioni, in primis la voglia e il piacere di partecipare alla massima competizione europea che ha un bellissimo fascino, in cui cercheremo di essere protagonisti. L’altro aspetto è che speriamo non ci siano contrattempi nel disputare questa manifestazione. Il derby già nel girone? Diventa un torneo duro e tosto, proveremo a fare il nostro percorso pensando soltanto a partita dopo partita”. “Studieremo bene anche i due avversari Izmir e Tours – prosegue il tecnico salentino – Sicuramente non vanno sottovalutate, nel girone passa con certezza soltanto la prima classificata dunque, come ho già detto, dobbiamo badare alla nostra strada prima di tutto. Perugia la conosciamo bene, diciamo che Luciano De Cecco troverà di fronte i suoi vecchi compagni e società, qualche emozione la proverà ma di certo darà il massimo per la sua squadra. Complessivamente non voglio fossilizzarmi a pensare se è stato un buono o cattivo sorteggio, so che per me l’importante è che in ogni partita, ogni giornata, ci siano dei progressi da parte nostra e si veda una squadra che gioca, che lotta, che migliora passo dopo passo”. (Fonte: comunicato Lube Volley)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...