Champions League, sorteggi preliminari: sono il Novi Sad ed il Polonia Londra i primi avversari di Trento

Simone Giannelli durante i sorteggi (Immagine CEV)

Trento. Di seguito il comunicato emesso dalla Società trentina che analizza così le prossime sfidanti. Il profilo delle avversarie che la Trentino Itas sfiderà nel girone a tre del primo turno della fase eliminatoria di 2021 CEV Champions League. Vojvodina NS Seme Novi Sad (Serbia): Realtà storica del panorama pallavolistico serbo, fondata addirittura nel 1946; ha visto fra le sue fila muovere i primi passi campioni di assoluto livello come i fratelli Grbic (Vladimir e Nikola) ed altri giocatori del calibro di Geric, Mester, Boskan, Kovac, Miijc e lo stesso Podrascanin. Per i primi trent’anni di attività ha disputato solo tornei di livello minore, prima di affermarsi prepotentemente a livello nazionale, in Yugoslavia. Fra gli anni ’80 e ’90 ha collezionato scudetti (11) e Coppe Nazionali (7) in serie, trovando anche prestigio internazionale con il terzo posto in Coppa Campioni ottenuto nell’edizioni 1989 e 1996. Il risultato più recente di maggior prestigio è però stato ottenuto nella stagione 2014/15: dopo essere stati eliminati proprio dalla Trentino Volley in Coppa CEV ai sedicesimi (vittoria gialloblù 3-1 in Serbia il 4 novembre 2014, 3-0 al PalaTrento il 17 novembre 2014), i biancorossi passarono in Challenge Cup, alzando il trofeo a Lisbona avendo la meglio del Benfica. Parteciperà per l’ennesima volta alla Champions League (in cui, a cavallo degli anni ‘80-‘90, ottenne anche due secondi posti finali) grazie alla vittoria del quinto campionato nazionale (il quarto consecutivo) e di tre coppe di Serbia. Nella rosa, completamente autoctona e tradizionalmente molto giovane, allenata da Sinisa Gavrancic, l’elemento di maggior esperienza è il centrale e capitano Simic mentre il giocatore più rappresentativo è l’opposto Blagojevic (a Molfetta nel campionato italiano qualche stagione fa). Il direttore sportivo del Club è Slobodan Boskan, ex schiacciatore di Trentino Volley nelle prime due stagioni di attività (dal 2000 al 2002). IBB Polonia Londra (Inghilterra): Fondato nel 1973 da due ragazzi di origine polacca, è il principale Club pallavolistico della Gran Bretagna e partecipa al Super 8s – il massimo campionato inglese. In patria ha vinto sei scudetti, l’ultimo dei quali nel 2019, due coppe Nazionali mentre a livello internazionale il successo di maggior prestigio è la NEVZA Cup (manifestazione che mette di fronte le principali Società del Nord Europa). Quella che inizierà a fine settembre sarà la sua quarta partecipazione alla CEV Champions League, in cui è sempre stata eliminata ancora prima della fase a gironi principale. In 2017 Challenge Cup è stata eliminati agli ottavi, mentre in 2020 CEV Cup la sua corsa si è fermata ai sedicesimi di finale. Fra le sue fila, seppur per un breve periodo, ha potuto contare anche sul brasiliano Giba e il polacco Ignaczak, campione del Mondo 2014 con la sua nazionale. Il club è gemellato con il PGE Skra Belchatow, con cui è stata instaurata una continua collaborazione a tutti i livelli che ha portato altri giocatori polacchi ad entra nella rosa dei londinesi come il libero Podborqczynski e il palleggiatore Podborqczynski. (Fonte: comunicato Trentino Volley)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...