Supercoppa, avanza la Reale Mutua: la Fenera Chieri ‘76 trascinata da Laak (22 punti) supera Bergamo

(Immagine Fenera Chieri ‘76)

Chieri. Di seguito la sintesi del match della Società piemontese. La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 torna al volley giocato superando 3-0 la Zanetti Bergamo. La vittoria fa avanzare le biancoblù di coach Bregoli al secondo turno della Supercoppa: torneranno in campo martedì (ore 18) a Busto Arsizio. La sfida mette di fronte due squadre molto rimaneggiate. Oltre ad Alhassan e Frantti che hanno iniziato gli allenamenti da poco, la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 deve fare a meno di Grobelna e Zambelli, tenute a riposo precauzionale: spazio nel sestetto titolare a Laak e alla 2003 Guarena, una delle tre ragazze della B2/Under 18 che hanno svolto tutta la prestazione con la prima squadra. Non sorride nemmeno la Zanetti Bergamo che deve rinunciare a Valentin, Enright, Faucette e Lanier, e in panchina ha soltanto Mio Bertolo. Spinte anche dai Fedelissimi che dall’esterno del PalaFenera fanno sentire il loro tifo, Perinelli e compagne si impongono in poco più di un’ora con parziali a 17, 14 e 19, mostrandosi più aggressive, più concrete e più continue, tenendo sempre in mano le redini della gara. Nell’ottima prova collettiva delle chieresi spicca quella di Laak, di gran lunga miglior realizzatrice con 22 punti e il 67% di positività. Il tabellino: Reale Mutua Fenera Chieri ’76 – Zanetti Bergamo 3-0 (25-17; 25-14; 25-19). Reale Mutua Fenera Chieri ’76: Bosio 2, Laak 22, Guarena 3, Mazzaro 6, Perinelli 10, Villani 10; De Bortoli (L). N.e. Mayer, Alhassan, Iannaccone, Frantti, Marengo, Meijers, Gibertini (2L). All. Bregoli; 2° Sinibaldi. Zanetti Bergamo: Prandi 1, Luketic 10, Moretto 6, Dumancic 6, Marcon 2, Loda 8; Fersino (L); Mio Bertolo. All. Turino; 2° Zanelli. Note: prima della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Bernardino Ceccarelli, storico presidente della Libertas Martignacco; è stato anche ricordato Marco Belia, tifoso chierese scomparso poche settimane fa. Il sindaco di Chieri Alessandro Sicchiero ha consegnato la targaAl Volley Bergamo in rappresentanza della Città che ha dovuto combattere la partita più difficile”. Il commento di coach Giulio Bregoli:Le condizioni sono queste, per tutti. Facciamo quel che si può e facciamo del nostro meglio. Siamo contenti, le ragazze sono state molto brave. Mi ha fatto piacere far giocare una ragazzina del 2003 che ci ha dato una grossa mano, come le altre ragazze delle B2 che si sono allenate tutta l’estate con noi: ha disputato una partita pià che egregia. Una soddisfazione per loro e per gli allenatori che le fanno crescere. Un settore giovanile che cresce sotto la prima squadra è il modo giusto di lavorare”. (Fonte: Reale Mutua Fenera Chieri ’76)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...