CEV, Nazionali Under 17: la Russia di Fedorovtseva (26 punti) rimonta la Turchia e si laurea Campione d‘Europa

La top scorer Arina Fedorotseva in attacco (Immagine CEV)

Podgorica. E’ la Russia la trionfatrice dei Campionati Europei 2020 di Pallavolo Femminile Under 17. Nella finale che ha visto contrapporsi le due formazioni arrivate imbattute all’ultimo atto, ad imporsi sono state Arina Fedorovtseva (ancora protagonista assoluta) e compagne, capaci di superare la Turchia 3 a 1 (20-25, 25-16, 25-12, 25-23) dopo l’iniziale svantaggio. La Russia è scesa in campo con Kobzar (2) in cabina di regia e l’opposta Popova (7), le laterali Fedorotseva (top scorer dell’incontro con 26 punti messi a segno) e Zamanskaia (5), le centrali Suvorova (16) e Zhabrova (12), il libero Dumrauf; subentrate: Demidova, Artiukhina (1), Sabitova e Khabibrakhamanova. La Turchia ha giocato con la palleggiatrice Arslanalp (1) e l’opposta Eroktay (17), Bukmen (16) e Sahin (4) in banda, Wilson (4) e Zengin (6) al centro, Narlioglu libero; subentrate: Gocmen (6), Yesilirmak, Gozubuyuk e Ozdemir. Ace: 7 a 7 Russia (di cui 3 a testa realizzati da Fedorotseva e Bukmen). Muri: 6 a 4 Russia (di cui 4 messi a terra da Zhabrova). (Dati: CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...