Russia, la stella della pallavolo messicana Samantha Bricio racconta i primi mesi alla Dinamo-Ak Bars Kazan

Samantha Bricio (Immagine Volleyball-club Dinamo Ak Bars Kazan)

Kazan. Di seguito un estratto di un’intervista alla fuoriclasse messicana della Dinamo-Ak Bars Kazan Samantha Bricio, pubblicata sul portale del club russo. Le giovani della squadra: “….Tantiana Kadochkina ed Arina Fedorovtseva attaccano bene, Elizaveta Popova palleggia in sicurezza. Non sembrano essere tese, giocano nella Dinamo come se non avessero un’età compresa tra i 16 ed i 18 anni. Sono super cool. Nei primi allenamenti, quando ci siamo conosciute, ho pensato ‘che aspetto hanno!‘ e quando ho saputo la loro età ho detto ‘wow‘, queste ragazze sono di un altro livello…“. Le differenze di gioco tra Italia e Russia: “…La velocità è diversa. Ma la differenza principale è il pallone. In Italia giocano con i Molten, in Russia con i Mikasa. All’inizio, questo mi ha dato fastidio. La palla della SuperLiga è più difficile da giocare, soprattutto quando ricevi. Ruota molto e devi abituarti…“. Il tempo libero a Kazan: “…Non abbiamo molti giorni di ferie e, quando si presenta l’occasione, mi riposo e mi riprendo. Guardo film, vado a fare shopping. A volte chiamo Samanta Fabris per una passeggiata, a volte cammino da sola…“. La connazionale Andrea Rangel, affrontata in Coppa di Russia: “…Abbiamo avuto questa opportunità, sono stata molto contenta di vederla. Andrea è uno delle mie più care amiche in Nazionale. Ha deciso di giocare in SuperLiga un po’ più tardi di me, ed io ho sempre sostenuto la sua scelta dicendo: ‘Dai, Andrea! Voliamo in Russia!‘. Spero che potremo ancora giocare insieme alle Olimpiadi, questo è il mio sogno. Non ci siamo qualificate per Tokyo, ma ora sta crescendo una generazione di giocatrici di talento….“. Qualcosa di messicano da avere sempre con sè: “…Porto con me del cibo messicano difficile da trovare in Europa. Ad esempio, una buona salsa piccante. In Messico, tutto il cibo è piccante e mi piace molto…“. (Fonte: Dinamo-Ak Bars Kazan)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...