CEV Champions League, il cuore oltre l’ostacolo di Trento: l’ITAS rimonta Novosibirsk e passa al tie break

(Immagine CEV)

Trento. Nella gara d’esordio della Pool E di Champions League nella bolla di Trento, l’ITAS Trentino ha superato in rimonta alla BLM Group Arena la formazione campione di Russia in carica, ovvero la Lokomotiv Novosibirsk, per 3 set a 2 (21-25, 23-25, 25-23, 25-23, 15-2). Senza entrambi i palleggiatori (Simone Giannelli e Lorenzo Sperotto sono infatti entrambi positivi al Covid), Angelo Lorenzetti ha schierato la formazione trentina con Nimir Abdel-Aziz (12, di cui 6 ace e 3 muri vincenti) in cabina di regia ed Andrea Argenta (9, di cui 2 al servizio) opposto, Dick Kooy (top scorer con 20 punti realizzati ed il 62% in attacco) e Ricardo Lucarelli (12, di cui 2 a muro) in banda, Srecko Lisinac (4, di cui 2 muri vincenti) e Marko Podrascanin (13, di cui 4 a muro) al centro, Salvatore Rossini libero; subentrati: Alessandro Michieletto (4), Lorenzo Cortesia (1), Luis Tomas Sosa Sierra e Carlo De Angelis. Nella formazione russa 15 punti per Sergey Savin e Dmitrii Lyzik, 14 per Marko Ivovic, 7 per Iurii Brazhniuk, 5 per Pavel Kruglov. Ace: 13 a 10 Novosibirsk. Muri: 14 a 8 Trento. (Dati: CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...