Turchia: il Fenerbahce si complica la vita, poi passa al tie break con 31 punti di Vargas e 26 di Mihajlovic

Aydemir, Erdem e Vargas (Immagine Fenerbahce Opet)

Nel match valido per il ventiduesimo turno di Sultanlar Ligi, al Burhan Felek Vestel Voleybol Salonu di Istanbul, il Fenerbahce Opet ha superato, non senza fatica, l’Ankara Karayollari con il punteggio di 3 set a 2 (25-16, 25-22, 22-25, 23-25, 15-8). Zoran Terzic ha schierato le Yellow Angels con Naz Aydemir Akyol (1 punto a muro) in cabina di regia e Melissa Teresa Vargas (top scorer con 31 punti realizzati, di cui 1 al servizio) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Brankica Mihajlovic (26) e Cansu Cetin (4), le centrali Eda Erdem (11, di cui 1 al servizio e 3 a muro) e Dicle Nur Babat (4, di cui 1 ace ed 1 muro vincente), il libero Melis Yilmaz; subentrate: Bianka Busa (7, di cui 1 a muro), Bahar Toksoy Guidetti (1 punto al servizio), Ipar Kurt (1), Ceren Kestirengoz e Gulce Guctekin.  Ace: 6 a 4 per l’Ankara. Muri: 13 a 6 per l’Ankara. Con questo successo (il numero 18 in 20 partite giocate) il Fenerbahce si porta a 53 punti, secondo in classifica alle spalle della capolista VakifBank (60 punti – 19 vinte, 1 persa). (Fonte: Turkiye Voleybol Federasyonu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...