Champions League, Novara supera il Chemik Police e vince la Pool E: ai quarti di finale sarà testa di serie

L’urlo della capitana Cristina Chirichella (Immagine CEV)

Police. Con le due formazioni già qualificate tra le migliori otto della CEV Champions League, lo scontro diretto dell’ultima giornata è servito a decretare la leadership della Pool E, ovvero chi tra le due contendenti si sarebbe presentata come testa di serie nel sorteggio dei quarti di finale. A spuntarla è stata l’Igor Gorgonzola Novara, capace di imporsi per 3 set ad 1 (25-19, 22-25, 25-18, 25-16) sul campo delle polacche del Chemik Police. Stefano Lavarini ha schierato le piemontesi con Micha Hancock (MVP, 8 punti di cui 2 al servizio e 4 a muro) in cabina di regia e Malwina Smarzek  (10, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) opposto, le schiacciatrici e ricevitrici Caterina Bosetti (15, di cui 2 al servizio, 2 a muro ed il 59% di ricezione positiva) e Britt Herbots (2), le centrali Cristina Chirichella (11 punti per la capitana, di cui 4 a muro) ed Haleigh Washington (top scorer con 16 punti realizzati, di cui 2 ace ed 1 muro vincente), il libero Stefania Sansonna (63% di ricezione positiva); subentrate: Nika Daalderop (13, di cui 1 a muro, il 60% in attacco ed il 59% di ricezione positiva – titolare nel quarto parziale al posto di Herbots), Elisa Zanette (1) ed Alessia Populini. La formazione polacca guidata da Ferhat Akbas è scesa in campo con Marlena Kowalewska (2 punti al servizio) in palleggio ed Jovana Brakocevic (13, di cui 1 muro vincente) opposta, la capitana e Martjna Grajber (6, con il 69% di ricezione positiva) ed Olga Strantzali (11) in banda, Agnieszka Kakolewska (9, di cui 1 al servizio ed 1 a muro) ed Iga Wasilewska (8) al centro, il libero Paulina Maj-Erwardt; subentrate: Natalia Medrzyk (3), Martyna Lukasik (1 punto a muro), Indy Baijens (1 muro vincente) e Paulina Baldyga. Ace: 7 a 3 Novara. Muri: 13 a 4 Novara. Con questo successo L’Agil Volley chiude in testa la Pool E a quota 17 punti (6 vittorie, nessuna sconfitta), davanti al Chemik Police (13 – 4 vittorie, 2 sconfitte), alla Dinamo-Ak Bars Kazan (6 – 2 vittorie, 4 sconfitte) ed al VK UP Olomouc (0 – nessuna vittoria). (Dati: CEV)

La MVP Micha Hancock (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...