Turchia, Sultans League: il Fenerbahce Opet (Vargas, 19 – Busa, 15) travolge il Kuzeyboru e blinda il secondo posto

(Immagine Fenerbahce Opet)

Istanbul. Turno numero 28 della Misli.com Sultanlar Ligi e netta affermazione del Fenerbahce Opet che, quattro giorni dopo averlo estromesso dalla Coppa di Turchia, alla Burhan Felek Vestel Volleyball Hall di Istanbul, ha superato nuovamente il Kuzeyboru per 3 set a 0 (25-23, 25-17, 25-18). Zoran Terzic ha mandato in campo le Yellow Angels con Naz Aydemir Akyol (1 punto a muro) in cabina di regia e Melissa Teresa Vargas (top scorer con 19 punti realizzati ed il 63% in attacco) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Brankica Mihajlovic (3, di cui 1 al servizio) e Bianka Busa (15, di cui 1 ace, 2 muri vincenti ed il 57% in attacco), le centrali Eda Erdem (10 punti per la capitana, di cui 3 al servizio e ben 4 a muro) e Dicle Nur Babat (6, di cui 1 ace e l’83% in attacco), il libero Melis Yilmaz; subentrate: Kelsey Robinson (8, di cui 1 al servizio – titolare dal secondo parziale al posto di Mihajlovic), Cansu Cetin (titolare nel terzo set al posto di Yilmaz), Beliz Baskir (2), Ipar Kurt (1) e Bahar Toksoy Guidetti. Ace: 7 a 3 per il Fener. Muri: 9 a 7 per il Kuzeyboru. Con questo successo (il numero 25 in 27 partite giocate) le Yellow Angels si portano a quota 74 punti, conquistando la certezza matematica del secondo posto a tre giornate dalla conclusione della regular season (avendo 10 punti di vantaggio sull’Eczacibasi, terzo) e restano a quattro lunghezze di distanza della capolista VakifBank (78 – 26 vinte, 1 persa). (Fonte: Turkiye Voleybol Federasyonu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...