Champions League, Novara è in semifinale: al Pala Igor l’AGIL Volley bissa il successo dell’andata sul Fenerbahce

(Immagine CEV)

Novara. Dopo il successo in rimonta ad Istanbul nella gara d’andata, l’Agil Volley ha completato l’opera superando, al Pala Igor Gorgonzola di Novara, il Fenerbahce Opet per 3 set a 1 (25-16, 25-18, 16-25, 25-11) nella gara di ritorno, qualificandosi così alle semifinali di CEV Champions League. Stefano Lavarini ha schierato inizialmente le padrone di casa con Micha Hancock (3, 2 al servizio ed 1 a muro) in cabina di regia e Malwina Smarzek  (8, di cui 1 muro vincente) opposta, le schiacciatrici e ricevitrici Caterina Bosetti (6, di cui 1 al servizio, 1 a muro, il 78% di ricezione positiva ed il 56% di perfetta) e Britt Herbots (11, di cui 1 ace ed il 50% di ricezione positiva), le centrali Cristina Chirichella (7 punti per la capitana, di cui 1 al servizio ed 1 a muro) ed Haleigh Washington (8, di cui 3 muri vincenti), il libero Stefania Sansonna (62% di ricezione positiva); nel quarto set, oltre alle confermate Herbots e Chirichella, sono partite in sestetto la palleggiatrice Ilaria Battistoni e l’opposta Elisa Zanette (8, con il 57% in attacco), la laterale Nika Daalderop (10, di cui 1 al servizio e 3 a muro, l‘86% di ricezione positiva ed il 57% di perfetta), la centrale Sara Bonifacio ed il libero Francesca Napodano; subentrata anche Alessia Populini (5, di cui 1 muro vincente). Zoran Terzic ha mandato inizialmente in campo le turche con Naz Aydemir Akyol (1) in cabina di regia e Melissa Teresa Vargas (top scorer con 17 punti realizzati, di cui 1 ace ed il 53% in attacco) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Brankica Mihajlovic (6, di cui 1 a muro) e Kelsey Robinson (3, con il 62% di ricezione positiva), le centrali Bahar Toksoy Guidetti (8, di cui 3 a muro) e Dicle Nur Babat (7, di cui 1 muro vincente ed il 75% in attacco), il libero Melis Yilmaz; subentrate: Bianka Busa (1, con il 62% di ricezione positiva – titolare dal terzo set al posto di Robinson), Ceren Kestirengoz (4, di cui 1 a muro – titolare nel quarto parziale al posto di Vargas), Lila Sengun (1 ace – titolare nel quarto set al posto di Aydemir) ed Ipar Kurt (1 – titolare nel quarto parziale al posto di Mihajlovic.  Ace: 6 a 2 Novara. Muri: 11 a 6 Novara. (Dati: CEV)

(Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...