Russia: Mosca (Pereira, 22) vince in rimonta al tie break, ma la regular season è di Kazan (Fedorovtseva, 23)

Natalia Pereira (Immagine Volleyball club Dinamo Mosca)

Kazan. Nel giorno che ha segnato l’inizio dei play-off, le prime due della classe (già qualificate per la Final Six) si sono affrontate nel recupero del turno numero 17 della SuperLiga Femminile Russa per sancire la capolista che ospiterà le finali che assegneranno il titolo. Kazan, calata di rendimento dopo aver conquistato i primi due parziali (e quindi il punto) che sono valsi la certezza matematica del primato, ha ceduto alla Dinamo Mosca, brava a reagire e ad imporsi alla fine per 3 set a 2 (17-25, 17-25, 27-25, 25-18, 15-12) dopo quasi due ore di partita. Rishat Gilyazutdinov ha schierato la formazione del Tatarstan con la capitana Evgeniya Startseva (5, di cui 2 a muro) in cabina di regia e Samanta Fabris (17, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) opposta sulla diagonale, Samantha Bricio (9, di cui 1 al servizio ed 1 a muro) ed Arina Fedorovtseva (top scorer con 23 punti messi a segno, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) in banda, Irina Koroleva (18, di cui 2 a muro) e Taisiya Konovalova (10, di cui 1 ace e ben 5 muri vincenti) al centro, il libero Anna Podkopaeva (56% di ricezione positiva); subentrate: Tatiana Kadochkina, Elizaveta Popova ed Anna Kotikova. Zeljko Bulatovich ha mandato inizialmente in campo la formazione della capitale con Tatiana Romanova in palleggio e l’opposta Nataliya Goncharova (8), le schiacciatrici e ricevitrici Natalia Pereira (22, di cui 4 a muro) e Natalia Krotkova (1), le centrali Irina Fetisova (14, di cui 3 al servizio e ben 5 a muro) ed Ekaterina Enina (8, di cui 1 muro vincente), il libero Maria Bibina (53% di ricezione positiva); subentrate: Marina Babeshina (3 – titolare dal terzo set al posto di Romanova), Anna Klimets (10, di cui 2 a muro – titolare dal quarto set al posto di Goncharova) e Yana Shcherban (10, di cui 4 ace ed il 55% di ricezione positiva – titolare dal terzo set al posto di Krotkova). Ace: 7 a 4 Mosca. Muri: 12 a 12. Nonostante la sconfitta, Kazan vince la regular season con 71 punti (24 vittorie – 2 sconfitte), uno in più di Mosca (70 – 24 vinte, 2 perse) ed ospiterà la Final Six. (Fonte: Volley Service Sport Agency)

Arina Fedorovtseva (Immagine Volleyball club Dinamo Ak-Bars Kazan)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...