Russia, Final Six: trascinata dalle solite (Lippmann, 19) e Voronkova (16) Kaliningrad vince all’esordio nella Pool A

Louisa Lippmann (Immagine Lokomotiv Kaliningrad Region)

Kazan. Nella gara inaugurale della Pool A (che comprende anche la Dinamo-Ak Bars vincitrice della regular season) della Final Six di Superliga Femminile Russa in scena a Kazan, la Lokomotiv Kaliningrad ha esordito superando il Saratov con un netto 3 a 0 (25-17, 25-16, 25-20). Voronkov ha schierato Kaliningrad con Laura Dijkema (1 punto a muro) in cabina di regia e Louisa Lippmann (top scorer con 19 punti realizzati, di cui 4 muri vincenti ed il 50% in attacco) opposta, Irina Voronkova (16, di cui 2 al servizio ed il 56% in attacco) e Tatiana Ezhak (8, di cui 1 muro vincente ed il 67% di ricezione positiva) in banda, Valeriya Zaytseva (4, di cui 1 a muro) ed Ekaterina Evdokimova (5, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) al centro, Alla Galkina libero; subentrate: Anna Melnikova (2 ace) ed Anastasia Stalnaya. Ace: 5 a 2 Lokomotiv. Muri: 8 a 4 Lokomotiv. Nel primo match della Pool B (dove è inserita anche la Dinamo Mosca) successo dell’Uralochka-NTMK Ekaterinburg, che ha superato per 3 set ad 1 (25-21, 20-25, 25-21, 25-22) il Minchanka Minsk. (Fonte: Volley Service Sport Agency)

(Immagine Lokomotiv Kaliningrad Region)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...