Sultans League, Mina Popovic è una Yellow Angel: la centrale serba saluta Scandicci e vola in Turchia al Fenerbahce

Mina Popovic con la maglia della Serbia (Immagine FIVB)

Istanbul. Con un comunicato diffuso nel tardo pomeriggio di ieri, il Fenerbahce Opet ha ufficializzato l’ingaggio di Mina Popovic. La centrale serba (nata a Kraljevo il 16 settembre del 1994, 187 cm di altezza) conclude così la lunga esperienza italiana iniziata nel 2015 a Vicenza e proseguita poi a Bergamo, Firenze, Casalmaggiore ed infine a Scandicci (con cui ha disputato l’ultima stagione risultando la quarta miglior realizzatrice a muro della Champions League appena conclusa – mettendone a segno 24 in 11 partite). Nel palmares di Popovic, oltre a 2 Campionati (2012, 2013) e 3 Coppe nazionali (2012, 2013, 2014) vinti in patria con la Stella Rossa di Belgrado, brillano le due medaglie d’oro conquistate in Nazionale nelle edizioni 2017 e 2019 degli Europei. (Fonte: Fenerbahce Spor Kulubu)

Mina Popovic con la maglia della Serbia (Immagine FIVB)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...