VNL, Day 15: l’Italia (Omoruyi 33) chiude vincendo; da giovedì final four con Usa, Brasile, Giappone e Turchia

Loveth Omoruyi al servizio, Italia (Immagine FIVB)

Rimini. Si è conclusa con il successo del Brasile (Tandara 19, Fernanda 13, Gabi 9) di Ze Roberto la quindicesima giornata (l’ultima del girone) dell’edizione 2021 della Volleyball Nations League in scena a Rimini: 3 ad 1 (25-18, 25-16, 25-27, 25-15) il risultato con cui la Selecao ha superato la Turchia (Ebrar Karakurt 12, Eda Erdem 12). Prima, indolore, sconfitta per gli Stati Uniti (Andrea Drews 11, Kelsey Robinson 9): 3 a 0 (25-10, 25-20, 25-17) il punteggio con cui la Cina (Zhu Ting 16, Zhang Changning 13) di Lang Ping si è imposta sulle americane. Netta affermazione del Giappone (Yuki Ishii 14, Yurie Nabeya 11) di Kumi Nakada sulla Serbia (Sara Lozo 7): 3 a 0 (25-12, 25-22, 25-15) il punteggio in favore delle nipponiche. La Repubblica Dominicana (Bethania De La Cruz 22, Prisilla Rivera Brens 13) ha prevalso per 3 a 0 (25-14, 25-20, 25-18) sulla Germania (Kimberly Drewniok 25, Hanna Orthmann 17) per 3 set a 2 (25-21, 25-22, 14-25, 25-27, 15-9). Successo dell’Olanda (Nika Daalderop 30, Anne Buijs 15) per 3 set a 2 (25-20, 23-25, 25-18, 22-25, 15-12) sulla Corea Del Sud (Park Jeongah 24, Kim Yeon Koung 20). Perentorio il 3 a 0 (26-24, 25-17, 25-17) con cui il Belgio (Britt Herbots 26, Celine Van Gestel 14) ha liquidato il Canada (Kiera Van Ryk, 18). Vittoria della Polonia (Magdalena Stysiak 26, Zuzanna Gorecka 17) per 3 set a 2 (25-17, 20-25, 25-16, 22-25, 15-7) sulla Russia (Arina Fedorovtseva 17, Irina Koroleva 17). Successo in rimonta per l’Italia (Loveth Omoruyi 33, Giulia Melli 20, Eleonora Furlan 20): 3 a 1 (33-35, 25-21, 27-25, 25-20) il punteggio con cui le azzurre di coach Bregoli hanno avuto ragione della Thailandia (Onuma Sittirak 24, Thinkaow Pleumjit 16). La classifica al termine del girone: Stati Uniti (14 vittorie) 42 punti; Brasile (13) 40; Giappone (12) 33; Turchia (11) 30; Cina (10) 30; Repubblica Dominicana (9) 29; Olanda (9) 25; Russia (8) 24; Belgio (8) 19; Germania (5) 16; Polonia (5) 15; Italia (4) 16; Serbia (4) 14; Canada (3) 11; Corea Del Sud (3) 10; Thailandia (2) 6. Classifica marcatrici al termine del girone: Britt Herbots 337; Magdalena Stysiak 283; Kiera Van Ryk 249; Ebrar Karakurt 243; Nika Daalderop 242; Sarina Koga e Zhang Changning 225; Tandara 224; Mayu Ishikawa 202; Ai Kurogo 198; Kim Yeon Koung 196; Arina Fedorovtseva 190; Nataliya Goncharova 185; Eda Erdem 184; Hanna Orthmann 183; Bethania De La Cruz 181; Gabi 179. Giovedì 24 gare di semifinale, Venerdì 25 le finali. (Dati: FIVB)

Il Brasile (Immagine FIVB)
Il Giappone (Immagine FIVB)
Zhu Ting, Cina (Immagine FIVB)
Bethania De La Cruz, Repubblica Dominicana (Immagine FIVB)
Nika Daalderop e Anne Buijs, Olanda (Immagine FIVB)
Magdalena Stysiak, Polonia (Immagine FIVB)
Britt Herbots, Belgio (Immagine FIVB)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...