Tokyo 2020, Day 4: la Russia (Nataliya Goncharova, 26) di Busato travolge gli USA; il Brasile supera la Serbia

Nataliya Goncharova, Russia (Immagine FIVB)

Tokyo. Nella quarta e penultima giornata della fase a gironi del torneo di pallavolo femminile, la Russia (Nataliya Goncharova 26, Arina Fedorovtseva 13, Irina Voronkova 11) di Sergio Busato ha inflitto un pesante 3 a 0 (25-20, 25-12, 25-19) agli Stati Uniti (Jordan Larson 7, Haleigh Washington 7). Sempre nella Pool B (oltre al successo della Cina – già eliminata – sull’Italia), la vittoria per 3 set a 0 (25-23, 25-20, 25-18) della Turchia (Hande Baladin 14, Eda Erdem 13, Ebrar Karakurt 12, Zehra Gunes 12) sull’Argentina (Yamila Nizetich 15) ha regalato alla selezione allenata da Giovanni Guidetti la prima, storica, qualificazione ai quarti di finale di una Olimpiade. Nel Gruppo B, con le prime quattro pertanto già qualificate, l’ultima giornata servirà solo a stabilire le posizioni per gli accoppiamenti dei quarti di finale con la Pool A. Questa la situazione del Girone B dopo quattro partite: Italia 9 (3 vittorie, 1 sconfitta); Russia 8 (3 v, 1 s); Usa 8 (3 v, 1 s); Turchia 7 (2 v, 2 s); Cina 4 (1 v, 3 s); Argentina 0 (0 v, 4 s). Con il successo nello scontro diretto per 3 set ad 1 (25-20, 25-16, 23-25, 25-19), il Brasile (Tandara 19, Fe Garay 17, Gabi 12) di Ze Roberto ha conquistato la leadership del Gruppo A ai danni della Serbia (Tijana Boskovic 32, Bianka Busa 10). Qualificata con un turno di anticipo ai quarti di finale anche la Corea del Sud (Kim Yeon Koung 30, Park Jeongah 15): la selezione guidata da Stefano Lavarini si è imposta sulle padrone di casa del Giappone (Sarina Koga 27, Mayu Ishikawa 23) per 3 set a 2 (25-19, 19-25, 25-22, 15-25, 16-14) al termine di una maratona durata 2 ore e 17 minuti. La sconfitta, costringerà le nipponiche a giocarsi l’ultimo posto disponibile per i quarti di finale nello scontro diretto dell’ultimo turno contro la Repubblica Dominicana (Elisa Eve 13, Prisilla Rivera 12), vittoriosa con il punteggio di 3 a 0 (25-19, 25-18, 25-10) sul Kenya (Leonida Kasaya 8). Questa la situazione della Pool A dopo quattro partite: Brasile 11 (4 vittorie, 0 sconfitte); Serbia 9 (3 v, 1 s); Corea del Sud 7 (3 v, 1 s); Repubblica Dominicana 5 (1 v, 3 s); Giappone 4 (1 v, 3 s); Kenya 0 (0 v, 4 s). (Dati: FIVB)

Sergio Busato, coach della Russia (Immagine FIVB)
La Russia (Immagine FIVB)
Giovanni Guidetti, coach della Turchia (Immagine FIVB)
La Turchia (Immagine FIVB)
Stefano Lavarini, coach della Corea del Sud (Immagine FIVB)
La Corea del Sud (Immagine FIVB)
La Repubblica Dominicana (Immagine FIVB)
Il Brasile (Immagine FIVB)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...