Europei: la Serbia (Tijana Boskovic 19) travolge l’Ungheria, vola ai quarti e trova una sorprendente Francia

La Serbia (Immagine CEV)

Belgrado. Negli ottavi di finale dell’edizione 2021 dei Campionati Europei di pallavolo femminile, le campionesse in carica della Serbia si sono imposte, davanti ai 6.350 spettatori della Stark Arena di Belgrado, con un netto 3 a 0 (25-20, 25-19, 25-17) ai danni dell’Ungheria in 1 ora e 31 minuti di partita. Zoran Terzic ha schierato la Serbia con la palleggiatrice Maja Ognjenovic (2, 1 al servizio ed 1 a muro) in cabina di regia e l’opposta Tijana Boskovic (top scorer con 19 punti realizzati, di cui 2 muri vincenti ed il 57% in attacco) sulla diagonale, le laterali Bianka Busa (10, di cui 3 al servizio, 1 a muro ed il 50% in attacco) e Bojana Milenkovic (7, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 55% di ricezione positiva), le centrali Milena Rasic (9) e Mina Popovic (9, di cui 2 ace e 2 muri vincenti), il libero Silvija Popovic; subentrate: Ana Bjelica (3), Katarina Lazovic (1), Sara Caric (1), Jelena Blagojevic e Sladjana Mirkovic. La miglior realizzatrice dell’Ungheria, con 14 punti, è stata Anett Nemeth. Ace: 7 a 7. Muri: 7 a 3 per la Serbia. Ai quarti di finale la Serbia affronterà la Francia (Lucille Gicquel 25), vittoriosa 3 a 2 (16-25, 25-21, 22-25, 25-22, 15-12) sulla Croazia (Samanta Fabris 26). (Dati: CEV)

La Stark Arena di Belgrado (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...