Europei, la Serbia è in finale: Tijana Boskovic (39) e compagne rimontano e piegano alla distanza la Turchia

La Serbia (Immagine CEV)

Belgrado. Nella prima semifinale (remake della finale che nel 2019 decise la rassegna continentale) dell’edizione 2021 dei Campionati Europei di pallavolo femminile, le campionesse in carica della Serbia (davanti ai 7.300 spettatori accorsi sulle tribune della Stark Arena di Belgrado) hanno superato in rimonta la Turchia con il punteggio di 3 set ad 1 (32-34, 28-26, 25-23, 25-13) in 126 minuti di partita. Zoran Terzic ha schierato la Serbia con la palleggiatrice Maja Ognjenovic (2, di cui 1 a muro) in cabina di regia e l’opposta Tijana Boskovic (top scorer con 39 punti realizzati, di cui 2 muri vincenti ed il 54% in attacco) sulla diagonale, le laterali Bianka Busa (50% di ricezione positiva) e Bojana Milenkovic (6, di cui 1 ace ed 1 muro vincente), le centrali Milena Rasic (11, di cui 3 a muro) e Mina Popovic (10, di cui 2 ace e 3 muri vincenti), il libero Silvija Popovic; subentrate: Katarina Lazovic (11, di cui 1 al servizio, 3 a muro, il 54% in attacco ed il 50% di ricezione positiva – titolare dal secondo parziale al posto di Busa), Sara Caric e Sladjana Mirkovic. Giovanni Guidetti ha mandato in campo la Turchia con Cansu Ozbay (6, di cui 2 al servizio ed 1 a muro) in palleggio ed Ebrar Karakurt (23, di cui 2 muri vincenti) opposta sulla diagonale, Hande Baladin (12, di cui 1 a muro) e Tugba Senoglu (10, di cui 1 muro vincente) in banda, Zehra Gunes (6, di cui 2 al servizio e 2 a muro) e la capitana Eda Erdem (14, di cui 4 muri vincenti ed il 14% in attacco) al centro, Simge Sebnem Akoz (50% di ricezione positiva) libero; subentrate: Yasemin Guveli (1 – titolare nel quarto set al posto di Gunes), Meliha Ismailoglu, Meryem Boz, Buse Unal ed Ilkin Aydin. Ace: 4 a 4. Muri: 13 a 11 per la Serbia. La Serbia (Campione d’Europa nel 2011, 2017 e 2019) è in finale per la terza volta consecutiva. La Turchia, dopo due argenti (2003, 2019) e due bronzi (2011, 2017), giocherà domani per il quinto podio continentale della sua storia. (Dati: CEV)

La top scorer Tijana Boskovic, Serbia (Immagine CEV)
Zoran Terzic, coach della Serbia (Immagine CEV)
Eda Erdem ed Ebrar Karakurt, Turchia (Immagine CEV)
Katarina Lazovic e Bojana Milenkovic, Serbia (Immagine CEV)
Giovanni Guidetti, coach della Turchia (Immagine CEV)
Milena Rasic, Serbia (Immagine CEV)
La Serbia (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...