Turchia, Sultans League: successi all’esordio per Eczacibasi (Boskovic 24, Heyrman 14), Fenerbahce e VakifBank

(Immagine Eczacibasi Spor Kulubu)

Istanbul. Si è aperta con il successo nell’anticipo del venerdì del Fenerbahce sul campo del Bolu Bld per 3 set a 0 (25-16, 25-17, 25-20) l’edizione 2021/2022 della Sultanlar Ligi. Zoran Terzic ha schierato le Yellow Angels con Buse Unal (1 punto a muro) in cabina di regia e Tuktu Burcu Yuzgenc (top scorer con 15 punti realizzati, di cui 1 ace e 3 muri vincenti) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Anna Lazareva (14, di cui 1 al servizio e 2 a muro) e Meliha Ismailoglu (7, di cui 1 ace, l’84% di ricezione positiva ed il 68% di perfetta), le centrali Eda Erdem (11 punti per la capitana, di cui 2 al servizio e 2 a muro) e Mina Popovic (8, di cui 2 ace ed il 75% in attacco), il libero Gizem Orge (63% di ricezione positiva, 58% di perfetta); subentrata: Cansu Cetin. Nelle file del Bolu 14 punti per la cubana Rosir Calderon e 12 per la ceca Aneta Havlickova. Ace: 7 a 4 per il Fener. Muri: 8 a 3 per il Fener. Nel pomeriggio di oggi, successo interno per le Campionesse di Turchia in carica del VakifBank, 3 a 0 (25-12, 25-13, 25-8) ai danni dello Yesilyurt. Giovanni Guidetti ha mandato in campo la formazione giallonera di Istanbul con Buket Gulubay (9, 7 al servizio e 2 a muro) in palleggio e l’opposta Meryem Boz (top scorer con 15 punti realizzati, di cui 2 muri vincenti ed il 54% in attacco), le laterali Tugba Senoglu (14, di cui 1 al servizio, 1 a muro ed il 60% di ricezione positiva) e Derya Cebecioglu (10, di cui 1 muro vincente), le centrali Chiaka Ogbogu (9, di cui 2 al sevizio) e Melis Gurkaynak (3, di cui 2 muri vincenti), il libero Aylin Acar. Nelle file dello Yesilyurt 5 punti per la belga Dominika Strumilo ed Elisa Tuana Kose. Ace: 10 a 3 per il Vakif. Muri: 8 a 3 per il Vakif. Successo esterno per l’Eczacibasi, vittorioso 3 ad 1 (25-20, 22-25, 25-16, 25-21) sul campo del Nilufer. Ferhat Akbas ha schierato le Tigri di Istanbul con Maja Ognjenovic (4, di cui 1 al servizio) in cabina di regia e Tijana Boskovic (24, di cui 2 muri vincenti ed il 61% in attacco) opposta sulla diagonale, le schiacciatrici e ricevitrici Hande Baladin (15, di cui 2 al servizio ed il 68% in attacco) e Saliha Sahin (9, di cui 2 ace, 2 muri vincenti ed il 57% di ricezione positiva), le centrali Laura Heyrman  (14, di cui 2 a muro) e Beyza Arici (8, di cui 2 muri vincenti), il libero Simge Sebnem Akoz (71% di ricezione positiva, 65% di perfetta); subentrata: Jordan Thompson (2, di cui 1 al servizio). Nelle file del Nilufer, 25 punti per l’ucraina Oleksandra Bytsenko e 15 per la canadese Emily Maglio. Ace: 6 a 4 per l’Eczacibasi. Muri: 8 a 5 per l’Eczacibasi. (Fonte: Turkiye Voleybol Federasyonu)

(Immagine Fenerbahce Opet)
(Immagine VakifBank Spor Kulubu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...