SuperLega, Perugia (Leon, 21) vendica la sconfitta in Supercoppa e schianta Trento: al Pala Barton finisce 3 a 0

L’esultanza dei giocatori della Sir Safety Conad Perugia (Immagine Lega Pallavolo Serie A)

Perugia. Dopo essere stata eliminata da Trento (poi vincitrice del trofeo) due settimane fa nella semifinale di Supercoppa, la Sir Safety Conad Perugia si è riscattata in Superlega davanti al proprio pubblico (2.320 i presenti sulle tribune del Pala Barton) superando l’ITAS con un perentorio 3 a 0 (25-12, 25-21, 25-18), maturato in 1 ora e 17 minuti di partita. Nikola Grbic ha schierato i Block Devils con Simone Giannelli (5, di cui 2 al servizio e 2 a muro) in palleggio e Kamil Rychlicki (9, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 50% in attacco) opposto sulla diagonale, Wilfredo Leon (top scorer con 21 punti realizzati, di cui 7 al servizio, 2 a muro, il 50% in attacco ed il 62% di ricezione positiva) e Matthew Anderson (12, di cui 1 ace, 2 muri vincenti, il 69% in attacco ed il 56% di ricezione positiva) in banda, Fabio Ricci (4, di cui 1 a muro ed il 60% in attacco) e Sebastian Solé (6, con il 75% in attacco) al centro, Massimo Colaci (50% di ricezione positiva) libero; subentrati: Oleh Plotnytskiy (2, di cui 1 al servizio), Dragan Travica e Roberto Russo. Angelo Lorenzetti (senza l’indisponibile Alessandro Michieletto) ha mandato in campo Trento con Riccardo Sbertoli (1 punto a muro) in palleggio e Giulio Pinali (9, di cui 1 muro vincente ed il 53% in attacco) opposto sulla diagonale, Matey Kaziyski (5) e Daniele Lavia (5) in banda, Srecko Lisinac (3, di cui 1 al servizio) e Marko Podrascanin (7, di cui 2 muri vincenti e l’83% in attacco) al centro, Julian Zenger libero; subentrati: Oreste Cavuto e Carlo De Angelis. Ace: 12 a 1 Perugia. Muri: 8 a 4 Perugia. Per la Sir è la quarta vittoria in altrettanti match disputati in campionato. (Dati: Lega Pallavolo Serie A)

Wilfredo Leon al servizio (Immagine Lega Pallavolo Serie A)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...