Champions League, Novara (Daalderop 13, Karakurt 12) è implacabile: 3 a 0 al THY (Van Ryk 13)

La capitana Cristina Chirichella in attacco (Immagine CEV)

Novara. Esordio vincente e convincente nella Pool C dell’edizione femminile della CEV Champions League 2021/2022 per l’Agil Volley che, tra le mura amiche del Pala Igor Gorgonzola di Novara (davanti a 1.270 spettatori), ha superato il Turk Hava Yollari di Marcello Abbondanza per 3 set a 0 (25-21, 25-22, 26-24) in 1 ora e 25 minuti di partita. Stefano Lavarini ha mandato in campo le padrone di casa con la palleggiatrice Micha Hancock (3) e l’opposta Ebrar Karakurt (MVP – 12 punti, di cui 1 muro vincente, per la ex di giornata), Caterina Bosetti (10, di cui 1 al servizio) e Nika Daalderop (13, di cui 4 muri vincenti) in banda, Haleigh Washington (9, di cui 4 a muro ed il 50% in attacco) e la capitana Cristina Chirichella (7, di cui 1 ace e 2 muri vincenti) al centro, Eleonora Fersino (68% di ricezione positiva) libero; subentrate: Rosamaria Montibeller (4, di cui 1 a muro), Britt Herbots e Sofia D’Odorico. La miglior realizzatrice della squadra di Istanbul è stata l’opposta canadese (ex Bergamo) Kiera Van Ryk, autrice di 13 punti. Ace: 4 a 2 per il THY. Muri: 12 a 6 per Novara. (Dati: CEV)

I coach Stefano Lavarini e Marcello Abbondanza (Immagine CEV)
La MVP Ebrar Karakurt (Immagine CEV)
Igor Gorgonzola Novara (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...