Champions League, Fabris (22) e Bricio (18) trascinano la Dinamo Kazan alla rimonta: 3 a 1 al Beziers

Samantha Bricio (Immagine CEV)

Kazan. Dopo aver sfiorato il successo all’esordio della Pool D (sconfitta ad Istanbul dal Fenerbahce dell’ex Fedorovtseva dopo essere stata avanti di due set) la Dinamo-Ak Bars Kazan ha trovato la prima vittoria  dell’edizione femminile della CEV Champions League 2021/2022 rimontando in casa le francesi del Beziers con il punteggio di 3 set ad 1 (22-25, 25-23, 25-18, 25-17 in 1 ora e 42 minuti). Rishat Gilyazutdinov ha schierato la formazione del Tatarstan con Ekaterina Lazareva (2, di cui 1 al servizio) in cabina di regia e Samanta Fabris (top scorer con 22 punti realizzati, di cui 1 ace e 2 muri vincenti) opposta sulla diagonale, Samantha Bricio (18, di cui 2 al servizio ed 1 a muro) e Tatiana Kadochkina (17, di cui 1 muro vincente) in banda, Irina Koroleva (3) e Taisiya Konovalova (8, di cui 4 muri vincenti) al centro, il libero Anna Podkopaeva (56% di ricezione positiva); subentrate: Angelina Lazarenko (8, di cui 4 a muro – titolare dal terzo set al posto di Koroleva), Angelina Sperskaite e Milina Rakhmatullina. Nella squadra francese 17 punti per Angela Leyva e 16 per Bianca Cugno. Ace: 4 a 4. Muri: 12 a 8 Kazan. Ricezione: 43% Beziers, 39% Kazan. Attacco: 42% Kazan, 29% Beziers. (Dati: CEV)

Tatiana Kadochkina (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...