FIVB, il Sada Cruzeiro è Campione del Mondo: Civitanova superata in finale, sul podio anche Trento

Il Sada Cruzeiro in trionfo (Immagine Sada Cruzeiro Volei)

Betim. Si è conclusa con il trionfo dei padroni di casa la finale dell’edizione maschile 2021 del Mondiale per Club: i brasiliani del Sada Cruzeiro, davanti ai 4.800 spettatori accorsi sulle tribune del Ginasio Poliesportivo Divino Braga di Betim, si sono infatti imposti sui detentori del titolo della Cucine Lube Civitanova con il punteggio di 3 set a 0 (25-17, 25-22, 25-23 in 1 ora e 14 minuti). Filipe Ferraz ha mandato in campo la formazione brasiliana con Fernando Cachopa Gil Kreling in cabina di regia e Wallace De Souza (9, di cui 2 muri vincenti) opposto sulla diagonale, Rodrigo Leao (8, di cui 1 al servizio) ed Miguel Angel Lopez (top scorer con 12 punti realizzati, di cui 2 ace ed il 71% in attacco) in banda, Isac Santos (6, di cui 2 a muro ed il 67% in attacco) ed Henrique Otavio (6, di cui 2 muri vincenti) al centro, Lucas libero; subentrato: Cledenilson. Gianlorenzo Blengini ha schierato i cucinieri con il palleggiatore Luciano De Cecco (2 punti al servizio) e l’opposto Gabi Garcia (11, di cui 2 ace), gli schiacciatori e ricevitori Marlon Yant (11, tutti in attacco con un’efficienza del 65%) e Ricardo Lucarelli (9, di cui 1 muro vincente e con il 56% di ricezione positiva), i centrali Robertlandy Simon (7, di cui 1 al servizio ed il 75% in attacco) e Simone Anzani, il libero Fabio Balaso; subentrati: Enrico Diamantini (1 – titolare nel terzo set al posto di Anzani), Ivan Zaytsev (1), Jiri Kovar (1 punto al servizio), Pasquale Sottile ed Andrea Marchisio. Ace: 6 a 3 Civitanova. Muri: 6 a 1 Cruzeiro. Per il Sada Cruzeiro si tratta del quarto Modiale per Club (dopo i trionfi del 2013, 2015 e 2016). Sul podio anche l’ITAS Trentino (Kaziyski 17, Lavia 16, Michieletto 10, Lisinac 7, Podrascanin 4, Zenger) di Angelo Lorenzetti, vittoriosa 3 a 0 (25-18, 25-18, 25-18 in 61 minuti di partita) nella finalina per il terzo posto sul Funvic (Krauchuk 11, Gasman 9, Brito 6, Fabio 5, Yudi 4, Radke 2, Gabriel 2, Thales). MVP: Miguel Angel Lopez; miglior palleggiatore: Fernado Cachopa Gil Kreling; miglior opposto: Wallace De Souza; Migliori laterali: Miguel Angel Lopez ed Alessandro Michieletto; Migliori centrali:  Otavio e Robertlandy Simon; miglior libero: Fabio Balaso. (Dati: FIVB)

La Cucine Lube Civitanova (Immagine FIVB)
Alessandro Michieletto (Immagine FIVB)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...