Mondiale per Club, le semifinali di Ankara: Conegliano – Minas e VakifBank – Fenerbahce

Isabelle “Bella” Haak al servizio (Immagine VakifBank Spor Kulubu)

Ankara. Nella terza ed ultima giornata della fase a gironi dell’edizione femminile 2021 del Mondiale per Club in corso di svolgimento ad Ankara, la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano ha conquistato la leadership della Pool A imponendosi nettamente per 3 set a 0 (25-17, 25-16, 25-18) sul Dentil Praia Clube. Daniele Santarelli ha schierato le Pantere con la capitana Joanna Wolosz (3, di cui 1 al servizio) in cabina di regia e Paola Egonu (top scorer con 22 punti realizzati, di cui 3 muri vincenti ed il 57% in attacco) opposta sulla diagonale, Megan Courtney (8) e Kathryn Plummer (12, di cui 1 ace) in banda, Robin De Kruijf (7, di cui 1 a muro ed il 67% in attacco) e Hristina Vuchkova (7, di cui 3 muri vincenti ed il 67% in attacco) al centro, Monica De Gennaro (67% di ricezione positiva) libero; subentrate: Miriam Sylla (3, con il 75% in attacco) e Giulia Gennari. La miglior realizzatrice della formazione brasiliana è stata la dominicana Elizabeth Brayelin Martinez, autrice di 11 punti. Ace: 2 a 0 Conegliano. Muri: 7 a 4 Conegliano. L’Imoco ha quindi chiuso in testa la Pool A con 6 punti, davanti al Fenerbahce (3) ed al Praia Clube (0). Netta affermazione anche per il VakifBank, che travolge il Minas con un perentorio 3 a 0 (25-18, 25-17, 25-18). Giovanni Guidetti ha schierato la formazione giallo-nera di Istanbul con Cansu Ozbay in cabina di regia ed Isabelle Haak (top scorer con 18 punti realizzati, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 60% in attacco) opposta sulla diagonale, Michelle Bartsch (6, di cui 2 al servizio) e Gabi (12, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 50% in attacco) in banda, Chiaka Ogbogu (9, di cui 3 a muro ed il 100% in attacco) e Zehra Gunes (14, di cui 4 muri vincenti e l’83% in attacco) al centro, Ayca Aykac (52% di ricezione positiva) libero; subentrata: Meryem Boz. La miglior realizzatrice della formazione brasiliana, con 11 punti realizzati, è stata Neriman Ozsoy. Ace: 4 a 1 per il Vakif. Muri: 9 a 2 per il Vakif. Il VakifBank chiude quindi in testa la Pool B con 6 punti, davanti al Minas (3) ed all‘Altay (0). Domani, sabato 18 dicembre, le due semifinali: Conegliano – Minas ed il derby di Istanbul VakifBank – Fenerbahce. (Dati: FIVB)

Hristina Vuchkova e Paola Egonu (Immagine FIVB)
(Immagine VakifBank Spor Kulubu)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano (Immagine FIVB)
Gabi ed Isabelle Haak (Immagine VakifBank Spor Kulubu)
Kathryn Plummer (Immagine FIVB)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...