SuperLega: Perugia (Wilfredo Leon, 27 – MVP) espugna Civitanova e consolida la sua leadership

La Sir Safety Conad Perugia (Immagine Lega Pallavolo Serie A)

Civitanova Marche. Tredicesimo ed ultimo turno del girone d’andata della SuperLega Credem Banca ed ennesima dimostrazione di forza della Sir Safety Conad Perugia, che sbanca l’Eurosuole Forum di Civitanova Marche (2.387 gli spettatori presenti) imponendosi sui padroni di casa della Cucine Lube Civitanova con il punteggio di 3 set ad 1 (25-15, 25-20, 28-30, 25-21) al termine di un match durato 123 minuti. Gianlorenzo Blengini ha mandato in campo i cucinieri con il palleggiatore Luciano De Cecco (1) e l’opposto Ivan Zaytsev (14, di cui 1 ace ed il 50% in attacco), gli schiacciatori e ricevitori Marlon Yant (15, di cui 1 a muro ed il 64% in attacco) e Ricardo Lucarelli (4, con il 67% di ricezione positiva), i centrali Robertlandy Simon (11, con il 58% in attacco) e Simone Anzani (1), il libero Fabio Balaso; subentrati: Jiri Kovar (4 – titolare dal terzo set al posto di Lucarelli), Enrico Diamantini (5, di cui 2 muri vincenti ed il 60% in attacco – titolare dal terzo set al posto di Anzani), Gabi Garcia, Rok Jeroncic ed Andrea Marchisio. Nikola Grbic ha schierato i Block Devils con Simone Giannelli (4, di cui 2 al servizio ed 1 a muro) in cabina di regia e Thijs Ter Horst (5, di cui 1 muro vincente) opposto sulla diagonale, Wilfredo Leon (MVP e top scorer con 27 punti realizzati, tutti in attacco con un’efficienza del 75% e con l’84% di ricezione positiva) ed Oleh Plotnytskyi (14, di cui 2 ace ed il 57% di ricezione positiva) in banda, Roberto Russo (7, di cui 2 al servizio, 2 a muro ed il 50% in attacco) e Sebastian Solé (16, di cui 4 muri vincenti ed il 75% in attacco) al centro, Massimo Colaci (53% di ricezione positiva) libero. Ace: 6 a 1 Perugia. Muri: 8 a 3 Perugia. Ricezione positiva: 62% Perugia, 45% Civitanova. Attacco: Perugia 60%, Civitanova 50%. La Sir chiude in testa alla classifica un girone d’andata pressochè perfetto (11 vittorie da 3 punti ed una sola sconfitta al tie break) a quota 34, davanti alla Lube (28 punti – 9 vinte, 3 perse). (Dati: Lega Pallavolo Serie A)

Wilfredo Leon in attacco (Immagine Lega Pallavolo Serie A)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...