Coppa di Russia, Kazan (Fabris 24, Bricio 18) rimonta Mosca: in finale c’è Kaliningrad (Voronkova 15)

Samanta Fabris e Samantha Bricio (Foto: Roman Kruchinin)

San Pietroburgo. Nella prima delle due semifinali della Coppa di Russia, la Dinamo-Ak Bars Kazan (detentrice del trofeo) ha superato in rimonta la Dinamo Mosca nel grande classico della pallavolo femminile russa con il punteggio di 3 set ad 1 (25-27, 25-17, 25-22, 25-22) in 1 ora e 59 minuti di partita. Rishat Gilyazutdinov ha schierato la formazione del Tatarstan con Ekaterina Lazareva in cabina di regia e Samanta Fabris (top scorer con 24 punti realizzati, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) opposta sulla diagonale, Samantha Bricio (18, di cui 4 al servizio, 2 a muro, il 50% in attacco ed il 67% di ricezione positiva) e Tatiana Kadochkina (16, di cui 1 ace, 2 muri vincenti ed il 62% di ricezione positiva) in banda, la capitana Irina Koroleva (16, di cui 1 al servizio, 5 a muro ed il 62% in attacco) ed Angelina Lazarenko (12, di cui 1 ace, 2 muri vincenti ed il 64% in attacco) al centro, Anna Podkopaeva (74% di ricezione positiva) libero; subentrate: Vera Vetrova (3 – titolare nel quarto set al posto di Lazareva) e Taisiya Konovalova. Konstantin Ushakov ha mandato in campo la formazione della capitale con la palleggiatrice Tatiana Romanova (4, 1 al servizio e 3 a muro) e l’opposta Nataliya Goncharova (18 punti per la capitana, di cui 1 ace e 2 muri vincenti), le schiacciatrici e ricevitrici Natalia Krotkova (11, di cui 1 al servizio e 2 a muro) ed Elitsa Vasileva (18, di cui 3 muri vincenti), le centrali Irina Fetisova (9, di cui 4 a muro) ed Ekaterina Enina (4, di cui 1 ace ed il 50% in attacco), il libero Maria Bibina; subentrate: Ekaterina Polyakova (2, di cui 1 a muro), Ekaterina Pipunyrova (1), Anastasia Anufrienko (1 muro vincente), Edina Begic e Iaroslava Simonenko. Ace: 8 a 4 Kazan. Muri: 16 a 12 Mosca. Ricezione positiva: 67% Kazan, 46% Mosca. Attacco: 46% Kazan, 39% Mosca. La Dinamo Kazan, che ha già sollevato al cielo il trofeo sei volte (2010, 2012, 2016, 2017, 2019, 2020), affronterà domani le campionesse di Russia in carica della Lokomotiv Kaliningrad (Irina Filishtinskaya 2 / Malwina Smarzek 10; Tatiana Ezhak 10 / Irina Voronkova 15; Yulia Brovkina 11 / Ekaterina Evdokimova 6; Victoriya Gorbacheva), che, travolgendo il Leningradka per 3 set a 0 (25-17, 25-13, 25-18), hanno conquistato la loro prima, storica, finale di Coppa di Russia. (Fonte: volley.ru)

(Immagine Lokomotiv Kaliningrad)
Dinamo-Ak Bars Kazan (Foto: Roman Kruchinin)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...