Coppa Italia, Busto sorprende Scandicci: le farfalle (Gray 23, Mingardi 22) volano in semifinale

Unet E-Work Busto Arsizio (Immagine Savino Del Bene Scandicci)

Scandicci. Ultimo quarto di finale della Coppa Italia di A1 Femminile e grande impresa della Unet E-Work Busto Arsizio che, ribaltando il pronostico della vigilia, s‘impone a Scandicci (300 gli spettatori presenti) sul campo della Savino Del Bene con il punteggio di 3 set ad 1 (25-22, 25-22, 19-25, 25-19) in 1 ora e 53 minuti di partita. Massimo Barbolini ha schierato le padrone di casa con la capitana Ofelia Malinov (10, di cui 1 al servizio e 3 a muro) in cabina di regia e Louisa Lippmann (16, di cui 1 ace ed 1 muro vincente) opposta sulla diagonale, le laterali Elena Pietrini (14, di cui 1 al servizio, 1 a muro ed il 56% di ricezione positiva) e Natalia Pereira (12, di cui 4 muri vincenti e con il 57% di ricezione positiva), le centrali Ana Beatriz Correa (7) e Sara Alberti (28 anni compiuti oggi – 3, di cui 1 muro vincente), il libero Brenda Castillo (64% di ricezione positiva); subentrate: Marina Lubian (5, con il 63% in attacco – titolare dal terzo set al posto di Alberti), Ekaterina Antropova (6) e Veronica Angeloni. Marco Musso (arrivato in Toscana senza Rossella Olivotto ed Adelina Ungureanu) ha mandato in campo le farfalle con la palleggiatrice Jordyn Poulter (1 punto al servizio) e l‘opposta Camilla Mingardi (22, di cui 1 ace ed 1 muro vincente), le schiacciatrici e ricevitrici Lucia Bosetti (7, di cui 1 al servizio, 2 a muro, l‘80% di ricezione positiva ed il 50% di perfetta) ed Alexa Gray (MVP e top scorer con 23 punti realizzati, di cui 1 ace ed 1 muro vincente), le centrali Liset Herrera Blanco (6, di cui 1 al servizio ed 1 a muro) e Jovana Stevanovic (15 punti per la capitana, di cui 1 ace e 6 muri vincenti) al centro, Giorgia Zannoni (71% di ricezione positiva) libero; subentrate: Valeria Battista (1), Sofia Monza e Chiara Bressan. Ace: 6 a 3 Busto. Muri: 11 a 10 Busto. Ricezione positiva: 58% Scandicci, 56% Busto. Attacco: 38% Scandicci, 41% Busto. Questo il programma della Final Four che andrà in scena al Pala Eur di Roma: Mercoledì 5 gennaio le due semifinali, Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Unet E Work Busto Arsizio (ore 16:00) ed Igor Gorgonzola Novara – Reale Mutua Fenera Chieri (18:30); Giovedì 6 gennaio, alle ore 17:30, la finalissima. Tutti i match saranno visibili in diretta su Rai Sport e VBTB. (Dati: Lega Volley Femminile)

Le capitane Ofelia Malinov e Jovana Stevanovic (Immagine Savino Del Bene Scandicci)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...