Champions League, Perugia (Wilfredo Leon, 22) espugna Istanbul: 3 a 0 al Fenerbahce

La Sir Sicoma Monini Perugia (Immagine CEV)

Istanbul. Terza giornata della fase a gironi della CEV Champions League e terzo successo (fin qui senza perdere alcun set) per la Sir Sicoma Monini Perugia, che passa al Burhan Felek Vestel Voleybol Salonu di Istanbul imponendosi per 3 set a 0 (26-24, 27-25, 25-22 in 90 minuti di partita) sui padroni di casa del Fenerbahce e confermandosi quindi solitaria in vetta alla Pool E a punteggio pieno. Nikola Grbic ha schierato i Block Devils con Dragan Travica (1 punto a muro) in cabina di regia e Kamil Rychlicki (12, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 50% in attacco) opposto sulla diagonale, Wildredo Leon (top scorer con 22 punti realizzati, di cui 3 al servizio, 1 a muro, il 64% in attacco ed il 64% di ricezione positiva) e Matthew Anderson (11, di cui 2 ace, il 50% in attacco ed il 61% di ricezione positiva) in banda, Stefano Mengozzi (7, con il 70% in attacco) e Roberto Russo (3, con il 100% in attacco) al centro, Oleh Plotnytskiy (52% di ricezione positiva) libero; subentrati: Thijs Ter Horst (4, di cui 2 a muro ed il 100% in attacco – titolare nel terzo set al posto di Russo), Simone Giannelli e Kristers Dardzans. Nelle file del Fenerbahce, 19 punti per Metin Toy e 12 per Yacine Louati. Ace: 6 a 4 Perugia. Muri: 5 a 3 Perugia. Ricezione: 56% Perugia, 38% Fener. Attacco: 60% Perugia, 61% Fener. (Dati: CEV)

Il top scorer Wilfredo Leon in attacco (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...