Sultans League, semifinali: sorridono VakifBank e Fenerbahce

(Immagine Fenerbahce Opet)

Istanbul. Prima giornata delle semifinali play off della Misli.com Sultanlar Ligi e successo esterno delle Campionesse di Turchia e del Mondo in carica del VakifBank, che espugnano in rimonta il Burhan Felek Vestel Voleybol Salonu di Istanbul (1.380 gli spettatori presenti) imponendosi sul Turk Hava Yollari con il punteggio di 3 set a 2 (23-25, 25-11, 18-25, 25-15, 15-9). Marcello Abbondanza ha mandato in campo il THY con la palleggiatrice Lauren Carlini e l’opposta Kiera van Ryk (18, di cui 1 muro vincente), le laterali Seyma Ercan (5, di cui 1 al servizio, 1 a muro ed il 50% di ricezione positiva) ed Anna Orthmann (19, di cui 2 ace e 2 muri vincenti), le centrali Asli Kalac (7, di cui 2 a muro ed il 71% in attacco) e Bahar Toksoy Guidetti (8, di cui 6 muri vincenti), il libero Ceren Onal (68% di ricezione positiva, 53% di perfetta); subentrate: Madison Kingdon (2), Polen Unver (2), Ada Germen ed Irem Cor. Giovanni Guidetti ha schierato il Vakif con Cansu Ozbay (2, 1 al servizio ed 1 a muro) in cabina di regia ed Isabelle Haak (top scorer con 21 punti realizzati, di cui 2 ace ed 1 muro vincente) opposta sulla diagonale, Michelle Bartsch (14, di cui 1 al servizio ed il 77% di ricezione positiva) e Gabi (12, di cui 3 ace, 4 muri vincenti ed il 77% di ricezione positiva) in banda, Zehra Gunes (17, di cui 1 al servizio, 7 a muro ed il 64% in attacco) e Kubra Akman (6, di cui 3 muri vincenti ed il 60% in attacco) al centro, Aylin Acar (60% di ricezione positiva) libero; subentrate: Buket Gulubay (1 punto a muro – titolare nel terzo set al posto di Ozbay), Meryem Boz (2, di cui 1 ace), Tugba Senoglu (1) ed Ayca Aykac (80% di ricezione positiva – titolare dal quarto set al posto di Acar). Ace: 9 a 3 per il Vakif. Muri: 17 a 12 per il Vakif. Ricezione positiva: 51% Turk Hava Yollari, 72%, VakifBank. Attacco: 40% Turk Hava Yollari, 43%, VakifBank. Nell’altra semifinale, giocata nello stesso palazzetto (stavolta al cospetto di 5.200 tifosi), il Fenerbahce ha superato l’Eczacibasi per 3 set ad 1 (25-19, 21-25, 25-18, 25-15). Zoran Terzic ha mandato in campo il Fener con la palleggiatrice Naz Aydemir Akyol (4, di cui 1 al servizio e 2 a muro) e l’opposta Melissa Teresa Vargas (21, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 51% in attacco), le schiacciatrici e ricevitrici Arina Fedorovtseva (15, di cui 2 al servizio e 2 a muro) e Meliha Ismailoglu (7, di cui 1 ace e 2 muri vincenti), le centrali Eda Erdem (12, di cui 2 al servizio, 3 a muro ed il 54% in attacco) e Mina Popovic (9, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 70% in attacco), il libero Gizem Orge (53% di ricezione positiva); subentrate: Ana Cristina De Souza e Cansu Cetin. Ferhat Akbas ha schierato l‘Eczacibasi con Elif Sahin (3, di cui 1 a muro) in cabina di regia e Tijana Boskovic (top scorer con 26 punti realizzati, di cui 1 muro vincente), Hande Baladin (10, di cui 2 al servizio, 2 a muro ed il 55% di ricezione positiva) e McKenzie Adams (12, di cui 3 ace, 2 muri vincenti ed il 52% di ricezione positiva) in banda, Beyza Arici (3, 1 al servizio e 2 a muro) e Laura Heyrman (5) al centro, Simge Sebnem Akoz libero; subentrate: Saliha Sahin (1), Fatma Yildirim (1 ace) e Godze Yilmaz. Ace: 8 a 7 per il Fener. Muri: 11 a 8 per il Fener. Ricezione positiva: 44% Fenerbahce, 53% Eczacibasi. Attacco: 48% Fenerbahce, 38% Eczacibasi. Lunedì 25/04, a campi invertiti, si giocheranno i match di gara 2. (Dati: Turkiye Voleybol Federasyonu)

Isabelle Haak (Immagine VakifBank Spor Kulubu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...