LVF: Conegliano (Haak MVP, 27) espugna Busto Arsizio (Montibeller 22) al tie break

La MVP e top scorer Isabelle "Bella" Haak (Immagine LVF)
La MVP e top scorer Isabelle “Bella” Haak in attacco (Immagine LVF)

Busto Arsizio. Turno infrasettimanale per la seconda giornata del massimo campionato italiano di Pallavolo Femminile e colpo esterno dell’Imoco Volley Conegliano, che ha centrato la seconda vittoria stagionale respingendo l’assalto delle padrone di casa dell’E-Work Busto Arsizio, protagoniste del secondo tie break consecutivo dopo il successo corsaro di Firenze: 3 a 2 (25-23, 25-18, 22-25, 22-25, 15-10) il punteggio con cui, dopo 122 minuti di intensa battaglia sportiva, le Pantere hanno espugnato la E-Work Arena al cospetto di 2.119 spettatori. Marco Musso (senza l’infortunata Carli Lloyd) ha mandato in campo le Farfalle con la palleggiatrice Sofia Monza (1 punto al servizio) e l’opposta Rosamaria Montibeller (22, di cui 1 muro vincente ed il 46% in attacco), le laterali Alice Degradi (14, di cui 2 al servizio) e Loveth Omoruyi (17, di cui 1 ace, il 46% in attacco ed il 58% di ricezione positiva), le centrali Rossella Olivotto (5 punti per la capitana, di cui 2 al servizio ed 1 a muro) e Katerina Zakchaiou (2), il libero Giorgia Zannoni (80% di ricezione positiva); subentrate: Giuditta Lualdi (5, con il 56% in attacco – titolare dal quarto set al posto di Zakchaiou), Lena Stigrot e Valeria Battista. Daniele Santarelli ha schierato le campionesse d’Italia con la capitana Joanna Wolosz (3, di cui 1 al servizio ed 1 a muro) in cabina di regia ed Isabelle Haak (MVP e top scorer con 27 punti realizzati, di cui 1 muro vincente ed il 51% in attacco) opposta sulla diagonale, Alexa Gray (16, di cui 1 al servizio ed il 58% di ricezione positiva) e Kelsey Robinson (9, di cui 1 ace, l’87% di ricezione positiva ed il 61% di perfetta) in banda, Federica Squarcini (12, di cui 4 a muro ed il 53% in attacco) e Marina Lubian (9, di cui 1 ace ed il 62% in attacco) al centro, Monica De Gennaro (94% di ricezione positiva, 78% di perfetta) libero; subentrate: Robin De Kruijf (3), Kathryn Plummer (3, di cui 2 muri vincenti), Alessia Gennari ed Angela Coba. Ace: 6 a 4 Busto. Muri: 8 a 2 Conegliano. Ricezione positiva: 58% Busto, 72% Conegliano. Attacco: 43% Busto, 45% Conegliano. (Dati: Lega Volley Femminile)

La E-Work Busto Arsizio (Immagine LVF)
Imoco Volley Conegliano (Immagine LVF)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...