LVF, le Pantere (Haak MVP, 28) sono indomabili: Conegliano – Milano 3 a 1

Imoco Volley Conegliano (Immagine LVF)

Villorba. Dopo essersi contese lo Scudetto nelle finali dei play off della passata stagione, Imoco Volley Conegliano e Vero Volley Milano sono tornate a sfidarsi nel big match dell’ottava giornata della regular season di A1 Femminile: 3 a 1 (25-14, 25-23, 20-25, 25-16) il punteggio con cui, dopo 1 ora e 59 minuti, le venete Campionesse d’Italia in carica si sono imposte sulle lombarde tra le mura amiche del Pala Verde di Villorba (5.344 gli spettatori presenti sugli spalti) mantenendo la loro imbattibilità. Daniele Santarelli ha schierato le Pantere padrone di casa con la capitana Joanna Wolosz (1) in cabina di regia ed Isabelle Haak (MVP e top scorer con 28 punti realizzati, di cui 3 muri vincenti ed il 52% in attacco) opposta sulla diagonale, Kelsey Robinson (4, con il 75% di ricezione positiva) e Kathryn Plummer (15, di cui 1 ace ed il 47% in attacco) in banda, Federica Squarcini (3, di cui 1 al servizio) e Marina Lubian (4, di cui 1 ace) al centro, Monica De Gennaro (61% di ricezione positiva) libero; subentrate: Alessia Gennari (5, con il 65% di ricezione positiva – titolare nel quarto set al posto di Robinson), Robin De Kruijf (9, di cui 1 muro vincente ed il 57% in attacco – titolare nel quarto set al posto di Squarcini) ed Ylenia Pericati. Aspettando il ritorno in Italia di Jordan Larson, Marco Gaspari ha mandato in campo le ospiti con la capitana e palleggiatrice Alessia Orro (2 punti a muro) e l’opposta Jordan Thompson (15), le laterali Miriam Sylla (3, di cui 1 a muro ed il 65% di ricezione positiva) e Magdalena Stysiak (4, di cui 1 muro vincente ed il 67% di ricezione positiva), le centrali Jovana Stevanovic (6, di cui 2 a muro) e Raphaela Folie (11, di cui 2 ace e 2 muri vincenti), il libero Beatrice Parrocchiale; subentrate: Anna Davyskiba (9, di cui 2 a muro ed 46% di ricezione positiva – titolare dal secondo set al posto di Stysiak), Edina Begic, Letizia Camera e Sonia Candi. Ace: 3 a 2 Conegliano. Muri: 10 a 4 Milano. Ricezione positiva: 51% Conegliano, 51% Milano. Attacco: 42% Conegliano, 27% Milano. (Dati: Lega Volley Femminile)

La capitana Jonna Wolosz con la MVP e top scorer Isabelle “Bella” Haak (Immagine LVF)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...