Europei, la Turchia è ai quarti: la nazionale di Giovanni Guidetti lascia un set alla Repubblica Ceca, poi dilaga

La Turchia (Immagine CEV)

Plovdiv. Obiettivo raggiunto per le vicecampionesse d’Europa in carica della Turchia che, nel match degli ottavi di finale dell’edizione 2021 dei Campionati Europei di pallavolo femminile, si sono imposte per 3 set ad 1 (25-13, 22-25, 25-14, 25-13) sulla Repubblica Ceca in 1 ora e 36 minuti di partita. Giovanni Guidetti (senza Meryem Boz che, positiva al Covid, è stata costretta ad abbandonare la competizione) ha schierato la Turchia con la palleggiatrice Cansu Ozbay (5, di cui 3 a muro) in cabina di regia e l’opposta Ebrar Karakurt (15, di cui 1 ace, 1 muro vincente ed il 57% in attacco) sulla diagonale, le laterali Hande Baladin (top scorer con 19 punti realizzati, di cui 3 a muro, il 55% in attacco ed il 54% di ricezione positiva) e Tugba Senoglu (16, di cui 5 ace, 2 muri vincenti ed il 60% in attacco), le centrali Zehra Gunes (11, di cui 2 al servizio e 4 muro) e la capitana Eda Erdem (12, di cui 3 muri vincenti), il libero Simge Sebnem Akoz (60% di ricezione positiva); subentrate: Meliha Ismailoglu (2), Yasemin Guveli (1), Ilkin Aydin, Beliz Baskir, Ayca Aykac e Buse Unal. La miglior realizzatrice della Repubblica Ceca, con 10 punti, è stata Gabriela Orvosova. Ace: 8 a 2 per la Turchia. Muri: 16 a 3 per la Turchia. Ai quarti di finale la Turchia affronterà la Polonia (Zuzanna Efimienko 17, Magdalena Stysiak 14), vittoriosa in rimonta sull’Ucraina con il punteggio di 3 set ad 1 (21-25, 25-21, 25-22, 25-17). (Dati: CEV)

Giovanni Guidetti, coach della Turchia (Immagine CEV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...